Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Regionarie M5S, 11 i candidati su Rousseau: tra loro Salvatore, Tosi e Boccaccio

C'è anche Silvia Malivindi, già candidata alle Europee, e poi avvocati, medici, militari e altro ancora

Più informazioni su

Genova. Sono undici i candidati alle “regionarie” del Movimento 5 Stelle i cui profili sono stati pubblicati – solo per gli iscritti – sul blogdellestelle e registrati dal sistema Rousseau in vista delle prossime elezioni regionali in Liguria. Alcuni nomi noti, altri meno: tra loro ci sarà la figura che sarà sottoposta alla votazione dei sostenitori pentastellati ed eventualmente candidata al prossimo appuntamento elettorale.

Alice Salvatore, 37 anni, nata e residente a Genova, consigliere regionale uscente. Si definisce “attivista del Movimento 5 Stelle fin dal 1982”, anno della sua nascita, perché “tutte le volte che ho preferito usare la mia testa, che mi sono ribellata di fronte ad un sopruso, che non ho creduto a quello che mi dicevano, ma che ho voluto toccare con mano ed elaborare una soluzione di buonsenso, tutte le volte che non ho pensato come gli altri ma ho fatto prevalere lo spirito critico perché sentivo la necessità di ‘capire’, tutte queste volte sono stata attivista per il M5S, che è un progetto e un’attitudine di vita”.

Con lei c’è Fabio Tosi, 41 anni, nato e residente a Rapallo, consigliere regionale uscente che in questi ultimi cinque anni si è occupato di commercio e di turismo.

Mario Maturanza, 59 anni, nato a Torre del Greco ma residente a Genova, ci tiene a sottolineare di essere “conterraneo partenopeo di Di Maio e di Fico”, ma neanche lui sa “se può essere considerato un titolo”. Laureato ini medicina e chirurgia con una specializzazione in chirurgia generale presso l’Università di Genova e un master in angiologia medica, è medico ospedaliero dal 1994.

Andrea Boccaccio, 49 anni, nato e residente a Genova, fa parte del Movimento dall’inizio: “Ero a Milano il giorno della sua fondazione. Sono sempre erimasto fedele al sogno M5S di Gianroberto e Beppe. Ho sempre difeso tenacemente il Movimento 5 Stelle dagli attacci esterni ed interni. Metto a disposizione di questo sogno la mia competenza, la mia passione, la mia tenacia”.

Andrea Weiss, 36 anni, nato e residente a Genova è un medico chirurgo generale, dirigente medico presso l’ospedale Galliera. Presentandosi afferma: “Mi piaceerbbe poter contribuire ad una vera, reale e rivoluzionaria riforma della sanità ed evitare ciò che sta accadendo nel nostro paese, ovvero la svendita al settore privato ed il completo smantellamento della sanità pubblica”.

Rodolfo Sanna, 43 anni, nato a Loano e residente a Ceriale, ha lavorato “fin dagli inizi del campo dell’informatica e della progettazione impiantistica, di sviluppo software per una nota multinazionale”. Radioamatore, opera con la protezione civile in occasione delle allerte. “Da qualche anno ho iniziaato anche un’esperienza nella pubblica amministrazione, dove ho imparato a conosceerne pregi e difetti. Appassionato di informatica, radiocomunicazioni, educazione cinofila, attualmente mi incuriosisce l’integrazione dell’informatica nei procedimenti formali e burocratici della pubblica amministrazione”.

Oscar Giacomo Felice Lapina, 49 anni, nato e residente a Sestri Levante. Ha una “notevole esperienza nel mondo della cantieristica lavorando nell’ambito navalmeccanico (Fincantieri). Inoltre ho maturato una notevole esperienza nella formazione scolastica in qualità di docente, sotto gli aspetti, sia riguardanti la comunicazione, sia la formazione per preparare gli studenti ad entrare nel mondo del lavoro con l’alternanza scuola-lavoro”.

Gabriele Chiono, 46 anni, nato a Levanto e residente a Bonassola. Ha una laurea magistrale in scienze economiche con una tesi sulle politiche ambientali, ambito nel quale vorrebbe “fornire il [suo] contributo a questa regione”. E’ titolare di un’agenzia immobiliare e “nel tempo libero agente di calciatori”. E’ attivista del Movimento dal 2011.

Raffaele Rizzo, 47 anni, nato e residente a La Spezia. E’ avvocato in ambito civile ed è iscritto allo “Scudo della Rete” per la difesa e la tutela degli iscritti e degli eletti del Movimento 5 Stelle e dell’associazione Rousseai. Si occupa di diritto bancario, assicurativo, contrattualistica commerciale e ha “capacità organizzative e manageriali che [potrebbe] mettere a disposizione del Movimento”. Ha “un alto livello di specializzazione professionale nelle materie di diritto civile e processuale civile”.

Silvia Malivindi, 37 anni, nata a Bordighera e residente a Ventimiglia, avvocato. Dal 2014 al 2019 è stata consigliere comunale e capogruppo del M5S a Ventimiglia.

Andrea Sebastian Pesce, 42 anni, nato a Cernusco sul Naviglio (Milano) e residente a La Spezia. E’ sottotenente di vascello, ufficiale della Marina Militare. E’ vicino al Movimento fin dalle origini: “Partecipavo ai meet-up a Milano Zona 4 prima ancora di arruolarmi in Marina. L’Italia è la mia patria e per essa sono pronto a lottare”. Punta su acqua, ambiente, trasporti e connettività per lo sviluppo della nazione.

Sabato 18 gennaio dalle 14 alle 19 al Bibi Service di via XX Settembre a Genova ci sarà una prima presentazione pubblica dei candidati.