Promozione girone A: Akkari e Anselmo condividono il primato nella classifica marcatori - Genova 24
Calcio

Promozione girone A: Akkari e Anselmo condividono il primato nella classifica marcatoririsultati

Lungo elenco di giocatori squalificati: ben quindici

Calcio, Promozione: Dianese e Golfo contro Sestrese

Genova. A seguito dei provvedimenti arbitrali presi nelle partite giocate domenica 26 gennaio, il giudice sportivo ha squalificato quindici calciatori del girone A di Promozione.

Sammir Mrahi (Dianese e Golfo) è stato squalificato per tre giornate, in quanto espulso perché “a gioco fermo, colpiva un avversario con una violenta manata al volto, senza conseguenze lesive”.

Anes Chariq (Dianese e Golfo) è stato fermato per tre turni perché “a fine gara, mentre la terna stava rientrando nel proprio spogliatoio, rivolgeva ad essa espressioni ingiuriose, tentando di coprire il numero di maglia per non venire identificato”.

Walter Orlando (Camporosso), Francesco Girone (Celle Ligure), Sedki Akkari (Sestrese) e Federico Garrè (Serra Riccò) dovranno saltare le prossime due partite.

Mattia Balbi (Legino), Filippo Craviotto (Varazze Don Bosco), Fabio Laera (Dianese e Golfo), Stefano Perego (Praese), Nicolò Boccardo (Serra Riccò), Federico Tiola (Veloce), Luca Musumarra (Ventimiglia), Alessio Chiarabini e Manuel Trudu (Via dell’Acciaio) sono stati squalificati per una gara.

I dirigenti Giovanni Postorino (Camporosso) e Giuseppe Noris (Celle Ligure) sono stati inibiti fino al 13 febbraio.

Ammenda di 100 euro alla Dianese e Golfo “a titolo di responsabilità oggettiva, per il comportamento di un soggetto, chiaramente riconducibile alla società, ma non identificato che, entrato nell’area riservata, senza averne titolo, si avvicinava minacciosamente al volto del direttore di gara, profferendo espressioni gravemente irriguardose verso la terna, prima di essere allontanato dai dirigenti della società ospitante”.

Il Via dell’Acciaio è stato multato di 100 euro “a titolo di responsabilità oggettiva, per non aver vigilato sulla chiusura dei cancelli d’accesso all’area riservata che, lasciati aperti, consentivano l’ingresso a soggetti non autorizzati e non identificati, tra cui uno chiaramente riconducibile alla società ospite che si avvicinava minacciosamente al volto del direttore di gara, profferendo espressioni gravemente irriguardose verso la terna, prima di essere allontanato dai dirigenti della società ospitante (sanzione attenuata per tale fattivo comportamento)”.

La classifica marcatori dopo 18 giornate:

16 reti: Anselmo, Akkari (Sestrese)

14 reti: Lobascio (Serra Riccò)

12 reti: Al. Salzone (Ventimiglia)

10 reti: Ventre (Ventimiglia), Raiola (Celle Ligure)

9 reti: N. Morando (Praese), Daddi (Ceriale), Rossi (Praese)

8 reti: Romeo (Legino), Calcagno (Veloce), L. Baroni (Varazze Don Bosco)

6 reti: Sofia (Celle Ligure), Costa (Via dell’Acciaio), G. Insolito, Caredda (Ceriale), Gambacorta (Taggia), Draghici (Serra Riccò), Mehmetaj (Dianese e Golfo), Troiano, Mancini (Arenzano)

5 reti: Scappatura (Ventimiglia), Miceli, Fiuzzi, Celotto (Taggia), Cisternino Palagano (Praese), Zito (Camporosso), Bianchi (Arenzano), Trudu (Via dell’Acciaio), Perrone, F. Baroni, Saporito (Varazze Don Bosco), Zunino (Bragno)

4 reti: Ravoncoli (Taggia), Brovida (Bragno), Cascina (Camporosso), A. Rea (Ventimiglia), Angius (Arenzano), Chiarabini (Via dell’Acciaio), Szredi, Armango (Loanesi San Francesco), M. Raso (Praese), Casassa Vigna (Dianese e Golfo), Gagliardi (Varazze Don Bosco)

3 reti: Ennaouy (Serra Riccò), Angella, Craviotto (Varazze Don Bosco), Badoino (Ceriale), Rignanese, Tobia (Legino), Falsini (Via dell’Acciaio), Cutellè, Tarantola (Taggia), Vejseli, Torra (Bragno), Maida, Colombino (Veloce), Dominici (Ceriale / Dianese e Golfo)

2 reti: T. Giunta (Camporosso), Garibbo (Dianese e Golfo), Piroli, Zani (Sestrese), Poggioli (Via dell’Acciaio), Burattini, Lanzalaco (Arenzano), Mela (Loanesi San Francesco), Salas Mendoza, Perego, Di Molfetta, Minardi (Praese), Core, Schirru (Legino), Rapetti, Giguet, Fanelli, Damonte (Veloce), Altamore, An. Piombo (Celle Ligure), Donà, Fantoni (Ceriale), G. Albanese (Serra Riccò), Antonelli (Loanesi San Francesco/Ceriale)

1 rete: Sattin, Ardinghi, Ansaldo, Bazzurro, S. Rossi, Caramello, Bortolini, Di Sisto (Sestrese), Giusto, Guerra, Cosentino, Zuloaga (Veloce), Orero, Ndao, Pozzati (Via dell’Acciaio), Cosentino, Damonte, Favara (Celle Ligure), Tagliabue, Crocilla, Garetto, Rampini, Piccardo, Scala, Fazio (Varazze Don Bosco), Rapetto, Maia, Scerra (Bragno), Stabile, Pinna, Tacchino, Sabor, Forte, Pavone (Praese), Lupi, Pirozzi, Patrone (Arenzano), Codeglia, Gambacorta, El Kamli, Cuneo, Ferrigno, Gallo, Minghinelli, La Greca, Salmaso (Taggia), Stamilla, Crudo, Tofanica, Calcopietro, Grifo, M. Luci, Truisi, Siberie (Camporosso), Ferrero, Ottolini, Rizzo, Boccardo, Garrè, Re (Serra Riccò), Amato, Salis, Avanzi (Legino), Tselepis, Castelein, Chariq, Martini, Mrahi (Dianese e Golfo), Sfinjari (Loanesi San Francesco), Bonifazio, Sfinjari, Maxena (Ceriale), Sparma, Gallo, Olivieri (Ventimiglia)

Autoreti: 1 Bonara (pro Dianese e Golfo), Minghinelli (pro Veloce), Costa (pro Sestrese), D. Giunta, Massa (pro Arenzano), L. Orero (pro Praese)