Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Picchia il fidanzato e lo minaccia con un coltello, poi evade dai domiciliari: arrestata

Armata di coltello è andata poi a bersi una birra con alcuni amici

Più informazioni su

Genova. Ubriaca, ha aggredito e picchiato il fidanzato, minacciandolo fra l’altro con un coltello da cucina e poi, chiusa fuori casa dall’uomo, ancora armata di coltello, si è allontanata. Peccato che la donna si trovava agli arresti domiciliari

I fatti risalgono a ieri sera in un appartamento in via San Luca in centro storico. I poliziotti delle volanti sono intervenuti in seguito alla richiesta di aiuto dell’uomo.

La compagna lo aveva dapprima ricoperto di insulti, poi colpito con calci ed infine minacciato con un coltello da cucina. Prima dell’arrivo dei poliziotti, l’uomo era riuscito a chiuderla fuori dalla porta di casa e lei, ancora armata di coltello, si era allontanata. Gli agenti l’hanno rintracciata a poche centinaia di metri da casa, intenta a bere una birra con degli amici.

A seguito di controlli la donna, pregiudicata per reati contro il patrimonio e in materia di droga, è risultata essere sottoposta alla detenzione domiciliare ed è quindi stata arrestata per il reato di evasione.