"No alla Nato, no alla guerra!": sabato presidio davanti alla Prefettura - Genova 24
La protesta

“No alla Nato, no alla guerra!”: sabato presidio davanti alla Prefettura

Ad organizzarlo il coordinamento delle sinistre di opposizione. Appuntamento alle 15

Generica

Genova. Presidio contro la guerra sabato pomeriggio davanti alla Prefettura. Ad organizzarlo il coordinamento delle sinistre di opposizione. L’appuntamento è alle 15 in largo Eros Lanfranco.

“L’unica risposta possibile ai venti di guerra che stanno scuotendo il mondo è il ripudio totale e categorico della guerra! A causa delle scelte serviliste e guerrafondaie dei Governi che si sono succeduti, di destra come di cosiddetto centrosinistra, fino all’attuale #Governo #Conte 2 – si legge nell’evento pubblicato su Facebook – oggi l’#Italia si trova ad ospitare moltissime #basi e presidi militari USA, 70 testate #nucleari, a sostenere la spesa di circa 100 milioni di euro al giorno per le #spese #militari generali e di un’ulteriore spesa di circa un miliardo all’anno per finanziare le molteplici missioni militari all’estero al seguito delle guerre USA e NATO e per il riarmo”.

Gli organizzatori chiedono fra l’altro il ritiro dei circa 6 mila soldati italiani in missione all’estero, il taglio alle spese militari, la riconversione della produzione bellica e la chiusura delle basi militati Usa in Italia.

leggi anche
Generica
Proiezione e dibattito
“La guerra comincia qui”: domenica 19 al Cap il documentario sui portuali di Bilbao che hanno bloccato le navi Bahri
Generica
Il presidio
“Chiudiamo i porti alla guerra”: Amnesty ed Emergency in piazza con i portuali genovesi
pace
Il presidio
“Spegniamo la guerra, accendiamo la pace”: anche Cgil e Arci in piazza domani a Genova