Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

New Gel, dalla Filt Cgil e dai delegati la solidarietà ai lavoratori per le multe

La Filt chiede l'avvio di un percorso politico che porti all'abolizione del decreto sicurezza bis

Più informazioni su

Genova. La Filt Cgil Genova e Liguria e i delegati di diverse aziende dei settore logistica e trasporti esprimono solidarietà con i lavoratori della New Gel che in questi giorni, attraverso decreti penali di condanna convertiti in pene pecuniarie, stanno ricevendo multe della cifra compresa tra 4 mila e 5 mila euro per i picchetti che si erano tenuti davanti alla sede dell’azienda a Bolzaneto nella notte tra il 29 e il 30 agosto.

“La Filt-Cgil Genova e Liguria esprime la propria solidarietà ai lavoratori della società New Gel e a chi come loro, difendendo il proprio posto di lavoro sono stati condannati per aver cercato di far confermare il contratto di lavoro dei colleghi a tempo determinato” si legge in una nota della categoria. Per la Filt “Al di là dei singoli casi, pensiamo fermamente che sia necessario un intervento di tutte le forze politiche e sociali affinché il “Decreto Sicurezza Bis” sia abrogato, in quanto  limita le libertà personali e dei lavoratori nell’esercizio di difesa dei propri diritti costituzionalmente riconosciuti”.

In questo senso la Filt il 19 dicembre 2019 ha approvato un ordine del giorno che “promuove l’inizio di un percorso politico al fine di abolire il decreto sicurezza” che “non dovrebbe, come fatto in questa legge, essere utilizzata per togliere libertà personali ai lavoratori ma dovrebbe invece essere riferita alle priorità oggi presenti nel mondo del lavoro: la sicurezza sul lavoro, la sicurezza del lavoro e la sicurezza del proprio futuro”.

Ad esprimere “totale solidarietà” sono stati in un’altra nota collettiva i delegati di Amt, Atp, Genova Parcheggi, Santa Barbara, Saria, Gruppo Spinelli, Gmt, Csm, Terminal San Giorgio, Gnv, Culmv, Pra e Fuori muro..