Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Minaccia con una sedia gli avventori di un bar e dà un pugno in faccia a milite del 118: arrestato

L'uomo era già sottoposto all'obbligo di permanenza in casa nelle ore notturne e ha diversi precedenti

Più informazioni su

Genova. Aveva minacciato, completamente ubriaco e fuori di sé, gli avventori di un bar di piazza De Ferrari brandendo una sedia e costringendoli a rifugiarsi all’interno del locale. Ora l’aggressore, un tunisino di 45 anni, è stato arrestato dalla polizia su ordinanza di custodia cautelare.

I poliziotti del commissariato centro lo hanno arrestato ieri in un appartamento di Salita nostra signora del monte, a San Fruttuoso, dove l’uomo doveva restare di notte visto che avrebbe avuto l’obbligo di permanenza notturna a seguito di un precedente episodio in cui veniva colto in flagranza del reato di lesioni aggravate.

La notte del 13 gennaio inoltre, l’uomo, viste le condizioni dovute all’abuso di alcol, era stato portato all’ospedale Galliera a bordo di un’ambulanza ma all’arrivo aveva sferrato un pugno in faccia a uno dei militi accorsi.

L’arrestato era stato già sottoposto in passato a diversi controlli da parte del Commissariato Centro, in merito a numerosi episodi di spaccio di sostanze stupefacenti nel centro storico cittadino.