Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La testimonianza di un nostro lettore sulla A26: “Mi è caduto davanti un pezzo di galleria”

Solo due giorni fa il crollo della volta nella galleria Bertè, ancora chiusa

Più informazioni su

Masone. “Ci è caduto davanti un pezzo d’intonaco grosso come il volante della mia auto. Per fortuna non ci ha preso”. È quanto ha raccontato a Genova24 un nostro lettore, Antonio Musarra, che in serata si trovava sull’autostrada A26 in direzione Genova, appena superato il casello di Masone. Solo due giorni fa nello stesso tratto è crollata la volta della galleria Bertè, tuttora chiusa per lavori e accertamenti.

“Ero in macchina con mia nonna, mia moglie e i miei due bambini – ha spiegato – e stavo percorrendo l’ultima galleria nel tratto dove è attivo il restringimento su una sola carreggiata. Erano circa le 19.45. All’improvviso è venuto giù un pezzo di galleria, prima che ci passassimo noi. Ci siamo presi un bello spavento”.

Subito è partita la segnalazione alla polizia stradale di Genova che ha avvertito i tecnici di Autostrade. Il personale della società ha però riferito di non aver trovato tracce di materiale sull’asfalto e quindi non è stato preso alcun provvedimento. Le gallerie di quel tratto, tra Masone e il Turchino, appaiono tutte della stessa tipologia costruttiva. Qui potete osservare come appaiono dall’interno, con vistose infiltrazioni d’acqua.