Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“La guerra comincia qui”: domenica 19 al Cap il documentario sui portuali di Bilbao che hanno bloccato le navi Bahri

Genova. Proseguono le iniziative dell’Assemblea contro la guerra e dei portuali del Calp a sostegno della battaglia per impedire l’approdo nel porto di Genova delle navi della flotta saudita Bahri che, dopo aver attraversato l’oceano e il Mediterraneo ritornano in patria cariche di armi in parte destinate alla guerra in Yemen.

Domenica 19 al Cap di via Albertazzi (appuntamento ore 17) ci sarà la presentazione e la proiezione del documentario “Gerra hemen hasten da – La guerra empieza aquì” di Joseba Sanz. Il documentario sarà discussio con il regista e con gli attivisti baschi di Ongi Etorri Errefuxiatuak-Bizkaia

“La guerra comincia qui. E’ questa consapevolezza che ha portato un gruppo di antimilitaristi e di attivisti/e contro la guerra di Bilbao a contrastare e impedire concretamente il passaggio in porto della compagnia navale saudita Bahri – si legge nel comunicato su fb che dà visibilità all’evento di domenica – un’eccellenza nel trasporto militare globale di armi destinate alle guerre e, in particolare,
al massacro in Yemen”.

“La stessa consapevolezza hanno mostrato le mobilitazioni
nel porto di Genova contro la medesima compagnia Bahri e contro la produzione ed il traffico bellico – scrive ancora l’assemblea – Ora che la guerra è apertamente dispiegata appaiono ancora più centrali i nessi e gli interessi che queste lotte hanno evidenziato
e diventa ancora più urgente continuare a mobilitarsi e
a rilanciare l’iniziativa”.