Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Golfo supera il Vallescrivia e si riprende la vetta risultati

Recchelini primi insieme alla Forza e Coraggio, ma la concorrenza è alta. Rimonta incredibile per la Sammargheritese sul Bogliasco

Molto equilibrio nel Girone B di Promozione con due squadre al comando, ma con le rivali subito dietro. La Forza e Coraggio supera la Goliardicapolis a domicilio grazie a due reti nel primo tempo. Apre Naclerio che scappa in contropiede e la mette in diagonale per lo 0-1. Al 20° raddoppio di Alvisi che viene servito in verticale e batte Gianrossi. Nel secondo tempo gli spezzini restano in dieci per il rosso a Stella, ma la squadra ospite si difende bene e porta a casa la vittoria.

Si impone in trasferta anche il Golfo Paradiso che anch’esso trova due reti nella prima frazione, ma con il Vallescrivia deve faticare non poco. Al 12° Canepa recupera palla al limite e fredda Secondelli. Al 27° raddoppio firmato dal nuovo arrivo Pezzi ancora con un gol dopo una ribattuta del portiere. Nel secondo tempo il Vallescrivia spinge molto e sfiora la rete due volte, alla terza ce la fa con Cardini che spinge in porta di testa la palla dopo che la punizione di Dentici aveva colpito la traversa. Poco dopo, però il Vallescrivia resta in dieci per l’espulsione di Norrito, tuttavia i valligiani non mollano e sèpingono fino alla fine. Proteste vibranti per un intervento su Fassone in pieno recupero.

Vallescrivia che si vede quindi superare in classifica, ma non ne approfitta il Cadimare che viene fermato sullo 0-0 dal Levanto.  Pari anche fra Don Bosco e Marassi con i genovesi avanti all’18° con Stradi, ma già al 33° Campigli trova il pari. Punto più utile ai salesiani impegnati nella corsa salvezza, mentre il Marassi resta nella zona centrale di classifica.

Scoppiettante derby fra Bogliasco e Sammargheritese, in una sfida che i biancorossi dovevano sfruttare in qualche modo per cercare punti salvezza. Ma alla fine i bogliaschini si mangiano le mani per una gara gettata al vento. Infatti i locali giocano un primo tempo perfetto, andando a segno già all’11° con Del Vecchio. Alla mezzora un tiro potente e preciso di Bianchino, consente al Bogliasco di allungare. 

Biancorossi che poi in avvio di ripresa sembrano incontenibili e trascinati da Del Vecchio sembrano chiudere i conti. Al 48° il numero 9 locale gira al volo in porta e cala il tris. Passano quattro minuti e arriva il poker con la tripletta di Del Vecchio. Gara chiusa? Macché perché a questo punto “entra in campo” la Sammargheritese che accorcia al 67° con Musante. Al 72° Gambarelli fa 4-2, ma sembra impossibile la rimonta completa. Sembra, perché nella realtà Salano sigla la rete della paura per i bogliaschini a 8’ dalla fine e Ferrari all’85° pareggia incredibilmente per il 4-4 finale. 

Crolla il Little Club che viene travolto in casa dal Magra Azzurri nello scontro diretto per cercare di allontanarsi dalle zone pericolose della classifica. Marcature che vedono subito protagonisti gli spezzini che chiudono il primo tempo in vantaggio. Romiti al 19° e Cervia al 24° mettono in discesa la gara del Magra. Al 50°° Corallo ridà speranze ai suoi, ma appena 4’ dopo, Martinelli rimette due gol di distanza fra le contendenti. Il poker di Romiti al 65° spegne definitivamente le speranze dei rossoblù.

Vittoria di stretta misura per l’Ortonovo sul Valdivara con Lorenzini che trova la zampata vincente al 58°. Valdivara che resta all’ultimo posto (dopo il ritiro del Real Fieschi), mentre l’Ortonovo può credere nei playoff.