Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genoa primavera ancora KO: a Begato passa il Cagliari per 3-1

I Grifoncini cedono tra le mura di casa agli isolani. La classifica del Genoa non è ancora compromessa, ma urge una sterzata netta.

Genova. Il mese di gennaio 2020 si è chiuso con un’altra sconfitta per il Genoa primavera. La squadra di Chiappino ha ceduto per tre a uno in casa contro i pari età del Cagliari.

Genoa in campo con Drago, Piccardo, Ruggeri, Raggio, Rovella, Serpe, Buonavoglia, Ebongue, Cleonise, Zennaro, Moro. Dall’altra parte un Cagliari che viaggia in alta classifica e che punta a ottenere al più presto un pass playoff.

Fin dal primo tempo sono gli isolani a farsi avanti e a rendersi pericolosi. Tanto protagonismo sboccia già al 14′ con il vantaggio di Mas, che segna la sua prima rete in squadra. Sull’onda dell’entusiasmo – e della disorganizzazione del Genoa – il Cagliari insiste ancora e lo stesso Mas raddoppia al 18′. Mirabile contropiede del Cagliari e ancora il polacco capace di essere al punto giusto nel momento giusto sul cross che ne consegue.

Il Genoa, comunque, prova a tenere botta. Portandosi avanti, i rossoblù ottengono un rigore per un fallo di Aly: è Bianchi che dal dischetto accorcia le distanze per i padroni di casa. Dopo il riposo, il Genoa sembra crescere di consistenza, anche se sono pochi gli eventi da raccontare da entrambe le parti. La gara, comunque, la chiude Lombardi al 72′, quando sigla il definitivo 3-1 per il Cagliari.

Per i rossoblù la corsa ai playoff non è certo ferma qui, ma il trend dell’ultimo periodo non fa ben sperare. Dopo un ottimo avvio di campionato, infatti, il Genoa sta soffrendo ormai da parecchi turni, con un passo non certo dei migliori. Domenica a Sassuolo ci sarà un’occasione importante, dalla quale cercare di raccogliere i tre punti.