Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Fumo vietato all’aperto, Bucci: “Contro l’inquinamento ci sono altre priorità”

Meno critico del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti ma a quanto pare a Genova non bisognerà fare i conti con nuovi divieti legati a sigarette e simili

Più informazioni su

Genova. In tema di ambientalismo il sindaco di Genova non si sente secondo a nessuno, tanto meno al suo omologo milanese Beppe Sala, balzato – ancora una volta – agli onori della cronaca per l’annuncio di voler vietare il fumo di sigaretta non solo negli spazi pubblici e nei locali ma anche all’aperto, a partire ad esempio dalle fermate dell’autobus.

“Io ho proposto mesi fa ai genovesi di fare pipì nella doccia per non sprecare l’acqua dello sciacquone quindi sono arrivato prima io – ha scherzato stamani con i giornalisti, che gli hanno domandato un parere sulla strategia di Sala – Genova è arrivata prima di Milano”.

Sulla misura però, è cauto: “L’inquinamento va combattuto, ma in linea di priorità ci sono altre cose, gli impianti di riscaldamento, le navi in porto, ci sono tante cose che dobbiamo fare prima di vietare il fumo per strada”.

Ieri il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti aveva liquidato la faccenda con il sarcasmo: “Vieterò gli starnuti dei foresti che inquinano le nostre spiagge…”.