Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Filobus, quasi pronto il dossier del Comune di Genova per chiedere i soldi al Mit

La richiesta di 547 era stata giudicata inammissibile per carenze progettuali. Bucci: "Ci siamo quasi, riunione a Roma entro il 10 febbraio"

Genova. Trasporto pubblico, il Comune di Genova potrebbe essere pronto entro il mese di febbraio con i documenti di integrazione alla richiesta, al ministero delle Infrastrutture e Trasporti, dei finanziamenti gli assi di forza del tpl a Genova.

Lo ha dichiarato il sindaco di Genova Marco Bucci. “Questa settimana abbiamo avuto nuovi contatti con Roma – afferma – stiamo continuando a lavorare sul protocollo per ultimarlo, tra il 7 e il 10 febbraio avremo una nuova riunione tecnica al ministero sul materiale che abbiamo preparato per mettere a punto il dossier finale, sono convinto che entro il mese di febbraio saremo pronti ad avere i soldi, poi mi auguro che ce li diano”.

La richiesta da parte dell’amministrazione comunale genovese di 547 milioni per il filobus sui quattro assi di forza della città era stata giudicata inammissibile dal Mit per carenze progettuali.