Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Emergenza ponte Morandi, il Comune rinnova 126 contratti per un mese

Si tratta di 96 agenti di polizia locale, 21 funzionari servizi tecnici e 7 istruttori servizi amministrativi

Più informazioni su

Genova. La giunta questo pomeriggio ha approvato, su proposta dell’assessore al personale Giorgio Viale, il rinnovo dei 126 contratti di lavoro per personale assunto, grazie al decreto Milleproroghe, per fronteggiare l’emergenza ponte Morandi.

Si tratta di 96 agenti di polizia locale, 21 funzionari servizi tecnici e 7 istruttori servizi amministrativi che resteranno in servizio fino a fine febbraio 2020 grazie a questa prima proroga, possibile grazie ai fondi stanziati da Comune di Genova e Regione Liguria, in attesa di valutare le possibilità offerte dal decreto Milleproroghe sulla prosecuzione dei contratti di questi lavoratori. Il provvedimento consentirà poi di assumerli per tutto l’anno così come i lavoratori a tempo determinato in forza alla Regione e nelle società partecipate.

“Il rinnovo del loro contratto era subordinato all’entrata in vigore del decreto Milleproroghe, che è stato pubblicato il 31 dicembre ed è efficace da ieri, ma, nonostante i tempi strettissimi e il periodo festivo, siamo riusciti a garantire continuità lavorativa e quindi servizi per i cittadini in un tempo record”, ha commentato Viale.