Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Eccellenza: parità tra Rivasamba e Cairese, le due squadre restano appaiate risultati

Botta e risposta nel primo tempo: calafati in vantaggio con Marco Righetti, replica Di Martino

Sestri Levante. Si è giocato domenica 19 gennaio il match valido per la 17ª giornata del campionato di Eccellenza ligure tra Rivasamba e Cairese.

Dopo il pareggio per 1-1 della settimana scorsa contro l’Ospedaletti, i gialloblù allenati da Maisano erano chiamati ad ottenere il massimo della posta in palio contro una squadra ostica come il Rivasamba, anch’essa a quota 26 punti in classifica.

Il Rivasamba allenato da Davide Del Nero si schiera con Raffo, Porro, Scarpino, De Filippi, Busi, G. Righetti, Latin, Sanguineti, M. Righetti, Ivaldi, Biancato. A disposizione: Molinelli, Martinelli, Perazzo, Renzone, Vottero, Copello, Motto, Del Corso, Fontana.

Giuseppe Maisano schiera la Cairese con Moraglio, De Matteis, Gambetta, Doffo, Rusca, Prato Facello, Bruzzone, Basso, Di Martino, Saviozzi. A disposizione: Stavros, Monni, Tamburello, Moretti, Pastorino, Colombo, Durante, Ponzo, Damonte.

La partita vive poche emozioni, con le squadre che cercano di passare in vantaggio sin dall’inizio ma entrambe le difese reggono e annullano le sortite avversarie.

Al 13° Rivasamba in attacco: tiro dalla distanza di Latin, il pallone che viene deviato da De Matteis e bloccato da Moraglio.

Al 20° prima ammonizione del match con Facello, sanzionato col cartellino giallo dal direttore di gara Langanaro della sezione di Genova.

Difese che tengono gli attacchi avversari, con il trio Doffo–Rusca–Prato che disinnesca gli attacchi creati dagli arancioneri.

Al 26° padroni di casa che passano in vantaggio grazie a Marco Righetti, che imbeccato da un cross dalla sinistra di Latin, anticipa Moraglio in uscita e con la punta del piede scavalca il portiere gialloblù.

Cairese che cerca di reagire e si lancia all’attacco provando a trovare il pareggio, ma la difesa del Rivasamba tiene.

Al 35° pareggio degli ospiti. Rimessa laterale di Gambetta che trova al limite dell’area Basso, il quale di esterno destro serve Di Martino; il numero 10 gialloblu rientra sul destro e calcia tra il primo palo e il portiere, trovando il gol del pareggio dei valbormidesi.

Nel secondo tempo inizia la girandola delle sostituzioni con De Matteis e Basso che lasciano posto a Colombo e Damonte.

La partita inizia a farsi combattiva sotto l’aspetto fisico, con l’arbitro che ammonisce due giocatori del Rivasamba e Rusca per la Cairese. Al 66° Martinelli prende il posto di Gianluca Righetti.

Al 73° nuovo cambio per mister Maisano che deve togliere Colombo, entrato ad inizio secondo tempo ma che deve abbandonare il terreno di gioco causa infortunio, lasciando il posto a Moretti, con Gambetta (ottima la prova del classe 2002) che viene spostato a centrocampo. Al 75° Renzone sostituisce Biancato; poco più tardi Del Nero inserisce Vottero al posto di Busi.

A nove minuti del termine del match altro cambio per infortunio per i gialloblù. Rusca infatti deve lasciare il campo per un problema alla gamba destra, con Pastorino che subentra al “gigante di Arenzano”.

All’88° Rivasamba in dieci a causa dell’espulsione di Latin, che per proteste vede sventolarsi il cartellino rosso dal direttore di gara.

Al 90° ammonizione anche per Pastorino che dalla sinistra si incunea in area, viene toccato da un difensore avversario e cade a terra, ma per l’arbitro si tratta di simulazione ed ammonisce il numero 16 ospite.

Partita che termina dopo un minuto di recupero, con le squadre che si prendono un punto ciascuna. Rivasamba che sale così a quota 27 punti in classifica, a pari merito con la Cairese, al sesta posto in classifica.

Prossimo turno che vedrà i calafati scendere in campo domenica 26 gennaio alle ore 15 ancora tra le mura amiche, contro l’Ospedaletti.