Decreto Genova, il 7 maggio in Consiglio di Stato udienza su ricorso Aspi - Genova 24
La data

Decreto Genova, il 7 maggio in Consiglio di Stato udienza su ricorso Aspi

In particolare sugli appelli dell'avvocatura di Stato in merito all'esclusione di alcune pregiudiziali

Primo pezzo nuovo ponte varo

Genova. Si terrà il prossimo 7 maggio la discussione in camera di consiglio, fissata dal Consiglio di Stato, in merito agli appelli proposti dall’Avvocatura dello Stato lo scorso 7 gennaio e relativi alla decisione del Tar ligure di rigettare alcune pregiudiziali formulate dalle amministrazioni e dal commissario straordinario per la ricostruzione del ponte di Genova nell’ambito dei ricorsi di Aspi e Pavimental contro alcune norme del cosiddetto Decreto Genova, poi convertito in legge.

Nell’interesse delle Amministrazioni coinvolte – tra cui il Commissario Straordinario per la Ricostruzione – l’Avvocatura ha presentato appello rispetto ad alcune parti delle cinque ordinanze pubblicate dal Tar che lo scorso 6 dicembre ha rinviato alla Corte Costituzionale la decisione sul merito dei ricorsi.

Nelle ordinanze erano state rigettate le eccezioni pregiudiziali formulate dalle stesse amministrazioni.

leggi anche
ponte morandi, pile 10 e 11
Parole pesanti
Cantieri Morandi, “Blocco lavori è l’obiettivo di Aspi”. Avvocato dello stato contro ricorso al Tar
Crollo Ponte Morandi
Svolta
Autostrade estromessa dai lavori del ponte, il Tar rinvia il decreto alla Corte: “Profili di incostituzionalità”