Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, task force operativa in Liguria: allertati i medici di medicina generale

Toti: "Al momento nessuna emergenza specifica nella nostra regione"

Più informazioni su

Genova. “La task force regionale contro il coronavirus costituita in Alisa, l’azienda ligure sanitaria, è operativa con riunioni tecniche di aggiornamento sull’evoluzione del quadro epidemiologico, l’ultima delle quali si terrà oggi con i medici di medicina generale, in modo che tutti siano informati al meglio e pronti ad affrontare ogni eventuale criticità”. Lo ha detto il governatore ligure Giovanni Toti stamani via Facebook.

“Per il momento non vi sono emergenze specifiche nella nostra regione – ha precisato Toti -. Ieri pomeriggio ho incontrato il ministro Speranza con cui stiamo collaborando in modo molto stretto. Tutte le strutture di Alisa sono allertate. Siamo in contatto col porto per quanto riguarda tutte le misure prese da capitaneria di porto e sanità marittima. Il nostro aeroporto non ha voli intercontinentali diretti e quindi ospita passeggeri che arrivano già filtrati dai punti di controllo di Malpensa e Fiumicino. Per il momento in Liguria la situazione non mostra specifiche emergenze.

“Regione Liguria è costantemente in contatto con ministero, porto, aeroporto e tutta la nostra sanità e offre la piena collaborazione alle autorità nazionali competenti nell’attuazione delle indicazioni e raccomandazioni ministeriali. Per quanto riguarda l’età pediatrica, il riferimento sul territorio è l’Istituto Giannina Gaslini – ha concluso -. L’indicazione ai cittadini è quella di contattare il Numero unico europeo 112 in caso di dubbi o necessità. Grazie ai nostri medici e a tutti i professionisti che si stanno spendendo come sempre per salvaguardare la nostra salute”.