Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Campionato Invernale Golfo del Tigullio: sabato parte la terza manche

Sono trentaquattro le barche iscritte: ventidue nella classe ORC, otto nella classe Libera e quattro nella classe J80

Lavagna. Sono trentaquattro le barche iscritte alla terza manche del 44° Campionato Invernale Golfo del Tigullio, la tradizionale competizione di vela d’altura organizzata dal Comitato Società Veliche del Tigullio composto da CN Lavagna, CN Rapallo, CV San Margherita Ligure, le sezioni LNI di Chiavari, Rapallo, Santa Margherita Ligure e Sestri Levante, lo YC Sestri Levante unitamente allo Yacht Club Italiano. Ventidue barche nella classe ORC, otto nella classe Libera e quattro nella classe J80.

Si torna a regatare nelle acque di Lavagna dopo i due weekend, tra dicembre e gennaio, ambientati nel Golfo Marconi tra Rapallo, Santa Margherita Ligure e Portofino. Nuovo iscritto tra gli ORC è Skarp, il Landmark 43 di Vincenzo De Falco (Circolo della Vela Erix). La situazione nella classe ORC vede in testa momentaneamente Suspiria the Revenge (Antonino Venneri) nel gruppo A e Melgina (Paolo Brescia) nel gruppo B. Nella Libera guidano Jonathan Livingston (Giorgio Diana) nell’A e Miran (Sergio Somaglia) nel B. Sorride Jeniale! Eurosystem di Massimo Rama tra i J80.

Dopo i confronti di sabato 25 e domenica 26 gennaio, per i quali le previsioni parlano di vento di tramontana di intensità variabile, la 44ª edizione della rassegna velica invernale d’altura del Tigullio si chiuderà sabato 8 e domenica 9 febbraio. Tra i partner, vicini a questa manifestazione, sempre Porto di Lavagna che garantisce gli ormeggi a tutti i partecipanti non in arrivo dal Tigullio per l’intera durata dell’evento e Quantum assieme a Grondona.

Due gli appuntamenti nelle prossime settimane. Presso la Casa del Mare di Santa Margherita Ligure, sabato 1 febbraio alle 18 con il patrocinio del Comune di Santa Margherita Ligure e l’organizzazione di Circolo Velico Santa Margherita Ligure e LNI Santa Margherita Ligure, Franco Noceti rivivrà le emozioni provate durante la Fastnet Race del Royal Ocean Racing Club del 1979, la regata della morte con 15 skipper morti, 24 barche abbandonate e 194 (su 303 partite) ritirate.Sabato 8 febbraio la conviviale dell’Invernale del Tigullio si terrà presso il ristorante Ciupin di Chiavari.