Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Asilo della Maddalena al freddo, nelle aule per i bimbi si toccano i 15 gradi foto

Il Pd: "Situazione denunciata da mesi, Piciocchi non scarichi le responsabilità"

Più informazioni su

Genova. L’asilo della Maddalena, nel centro storico di Genova, resta al freddo. A denunciarlo sono i genitori che stamattina hanno postato sui social foto dei termometri che segnavano 15 o 16 gradi negli ambienti destinati ai bimbi.

Nel mirino c’è il riscaldamento che non funziona da giorni “per non parlare delle infiltrazioni – scrive su Facebook Federico Re -. Tanti sono stati i problemi in questi anni e ora bisogna che la parte politica si prenda le proprie responsabilità. Il principio del diligente padre di famiglia dove è andato a finire nel curarsi degli impianti di riscaldamento che di solito si fa nella mezza stagione? Oppure è una nuova pratica Green Kids, ma non credo vero?”.

“Si ripete quindi un problema che abbiamo denunciato a più riprese in questi mesi, lamentando una carenza nella manutenzione delle scuole da parte della civica amministrazione a causa di forti difficoltà degli uffici. Purtroppo, nonostante le rassicurazioni dell’assessore Piciocchi, la situazione odierna dimostra che la questione non è stata risolta”, attacca in una nota il gruppo consiliare del P.

“È evidente, a questo punto, che la manutenzione ordinaria che doveva essere fatta nei mesi precedenti l’inizio delle scuole non è stata effettuata. La programmazione è a carico del Comune, ma negli uffici preposti manca il personale adeguato a questi compiti. Una situazione così pesante e ampiamente diffusa su tutto il territorio genovese non si era mai verificata, ci auguriamo perciò che l’assessore Piciocchi non scarichi le responsabilità su chi era prima alla guida del Comune. Dopo tre anni di Governo, spetta a questa amministrazione garantire i servizi e mettere i propri dipendenti in condizione di lavorare”, concludono i dem.