Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Nuoto, domenica 9 febbraio il Trofeo Crocera Stadium-Spazio Genova

Giunto alla quinta edizione, un'ottantina i partecipanti attesi

Genova. Lo sport per le persone diversamente abili è da sempre un fiore all’occhiello di Crocera Stadium sia per la presenza di strutture dedicate sia per la preparazione dei tecnici coinvolti. Negli ultimi anni c’è stato un importante sviluppo dell’attività agonistica con la partecipazione a circuiti e manifestazioni del Csi e della Fisdir, la Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale costituita nel febbraio 2009.

Dal 2012 in poi, dall’edizione dei Giochi Paralimpici di Londra, gli atleti sono stati inseriti nel programma delle Paralimpiadi in atletica, tennis tavolo e nuoto.

La filosofia che da sempre accompagna la Fisdir si basa sul concetto di “una pratica normalizzata” nella convinzione che lo sport migliora la qualità della vita ed è in grado di esaltare le capacità individuali, se praticato in forma compiuta, cioè secondo le regole che gli sono proprie.

D’altronde le persone con disabilità intellettiva relazionale sono membri a pieno titolo della nostra società e come tali devono essere soggetti ai medesimi diritti ed opportunità degli altri. Non sono persone “speciali” ma hanno soltanto specifiche necessità.

Per donne ed uomini con questo tipo di problematiche l’attività in acqua facilita la gestione degli aspetti emotivi, sensoriali e comportamentali, diminuisce l’aggressività, stimola il mantenimento dell’attenzione, accresce le capacità di sviluppo motorio.

Nella piscina Crocera Stadium di Genova domenica 9 febbraio si svolgerà la quinta edizione del Trofeo di nuoto Crocera-Spazio Genova in vasca corta: i partecipanti dovrebbero essere un’ottantina.

Sono ammessi gli atleti delle società affiliate alla Fisdir o al Centro Sportivo Italiano in possesso di regolare certificazione medica. Le gare inizieranno alle 15.00, precedute da mezz’ora di riscaldamento.

Davvero fitto il programma del pomeriggio:25, 50 e 100 metri stile libero, dorso, rana e farfalla. Seguirà’ la gara dei 100 metri misti, prima di quattro staffette 4×50 metri.

Ogni atleta potrà partecipare al massimo a tre gare, oltre alla staffetta. Per iscriversi le società sportive, entro il 30 Gennaio, devono accedere alla propria piattaforma on line nella sezione “Iscrizioni on line”. La tassa gara è di 3 euro per ogni atleta.