Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Una folla commossa a Caricamento per l’addio a Tasnuba: la piccola bara bianca rivolta verso La Mecca

Circa 500 persone per l'ultimo saluto in piazza. La mamma, appena dimessa, è stata nuovamente ricoverata in ospedale

Genova. Circa 500 persone si sono ritrovate questo pomeriggio in piazza Caricamento per l’ultimo saluto alla piccola Tasnuba, la bimba morta una settimana fa cadendo dalla finestra in vico San Marcellino.

Generica

La comunità islamica si è ritrovata in piazza Caricamento, troppo piccolo il centro di preghiera che si trova lì a pochi metri. Come vuole il rito gli uomini hanno pregato davanti alla piccola bara bianca rivolta verso La Mecca.

Generica

A lato le donne, riunite a loro volta in preghiera. Tanti anche i genovesi: c’erano le compagne di scuola delle due sorelline della piccola, in lacrime così come le maestre, la preside della Daneo, il parroco di San Siro e tante mamme, le stesse che in queste settimane hanno sostenuto la famiglia di Tasnuba accompagnando fra l’altro le sorelline a scuola mentre la mamma era in ospedale.

La donna era stata dimessa proprio oggi ma non ha partecipato alle esequie in piazza: è rimasta a casa di una parente per cercare di elaborare il lutto con cui sarà costretta a fare i conti. Dopo la cerimonia la donna ha avuto un malore ed è stata nuovamente portata all’ospedale Galliera in codice giallo.

C’era invece il papà della piccola, che in tanti hanno voluto abbracciare. La salma di Tasnuba ora sarà riportata in Bangladesh.