Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ufficiale: da lunedì mattina addio bus gratis, sui mezzi Amt si torna a pagare il biglietto

Nel periodo in cui il servizio Amt è stato a disposizione della cittadinanza in via gratuita ha fatto registrare un incremento dei passeggeri del 15%.

Genova. L’ufficialità arriva dal Comune: lunedì 9 dicembre, alle 5 del mattino, verrà ripristinato il sistema tariffario per tutti i servizi di Amt. La decisione è stata presa considerata la cessata estrema emergenza venutasi a creare in città e nell’area metropolitana di Genova.

Nel periodo in cui il servizio Amt è stato a disposizione della cittadinanza in via gratuita ha fatto registrare un incremento dei passeggeri del 15%

 “Stiamo elaborando una completa revisione tariffaria con l’obiettivo di favorire la fidelizzazione rispetto all’utilizzo dei mezzi pubblici – spiega il sindaco Marco Bucci -. Stiamo, inoltre, valutando ulteriori facilitazioni per gli abbonati Amt a fronte della decisione della gratuità assunta per la gestione dell’emergenza”.

“Questa è stata una sperimentazione, e noi siamo favorevoli alla gratuità del servizio – dice Edgardo Fano, sindacalista della Faisa Cisal, il primo sindacato in Amt – ma se dovesse essere ripetuta in futuro bisogna che ci sia la certezza della corresponsione degli extra costa da parte del proprietario, in questo caso il Comune di Genova, e che si predisponga un servizio potenziato altrimenti ci si ritrova con gli stessi mezzi ma molti più utenti”. Secondo il sindacato il costo extra per Amt di quasi due settimane di trasporto pubblico gratuito è stato di circa 1 milione e mezzo.