Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tris del Napoli: il Genoa primavera alla prima sconfitta casalinga

Giornata storta per il Genoa: KO sonoro in casa contro i partenopei, che possono così risalire la classifica. Raggio fuori per insulti all'arbitro.

Genova. Il Genoa primavera subisce la prima sconfitta casalinga a opera del Napoli. I ragazzi di Roberto Baronio hanno schiacciato per 3-0 i Grifoncini di Chiappino.

Il Genoa arrivava da un buon match, mentre il Napoli occupava l’ultima piazza della classifica del campionato.
Match a senso unico quello di Bavari, con gli Azzurri in avanti fin dall’inizio. A sbloccare il risultato è Palmieri, che dopo uno scambio veloce con Sgarbi, trafigge Vodisek con un rasoterra ben angolato.

Il Genoa non riesce a reagire e, pochi minuti dopo, rimane in dieci: è Raggio a veder comparire il cartellino rosso. Il Napoli, già pericoloso prima, riesce a contenere il Genoa e si porta sul 2-0 con un contropiede ben finalizzato da Labriola. La prima frazione si archivia così, con il doppio vantaggio partenopeo e i rossoblù in grave difficoltà.

Non migliora molto nella seconda frazione. Il genoa si porta avanti e prova a farsi vedere, ma al 58′ Sgarbi raccoglie una respinta corta di Vodisek e sigla il tris del Napoli.

Nell’ultima mezz’ora i Grifoncini non rinunciano del tutto, grazie soprattutto a un Eboua dal gran fiato e dalle molte energie, ma non è sufficiente.

Genoa KO senza scuse e senza attenuanti: c’è una fiducia che, dopo la partenza brillante è da ricostruite. E qualcosa si potrebbe anche dire sui nervi della squadra, decisamente sofferenti.

Il rosso di Raggio, infatti, è costato caro: per lui due giornate di squalifica, motivate, come spiega il rapporto dell’arbitro Mario D’Arace, di Lugo di Romagna, “per avere contestato l’operato arbitrale rivolgendo al direttore di gara un applauso irridente ed un’espressione ingiuriosa“.

Venerdì si giocherà il derby della Lanterna: i due team giovanili si sfideranno a Bogliasco.