Quantcast
Movida

Sfilava gli smartphone dalle tasche dei giovani nei vicoli, arrestato

Alcuni ragazzi lo hanno sorpreso e bloccato prima che arrivasse la polizia

Generica

Genova. Nella notte di sabato scorso,la polizia ha arrestato per il reato di rapina impropria un uomo di 36 anni, algerino, pregiudicato e irregolare. L’uomo, in compagnia di un complice per ora ignoto, si è inoltrato tra la folla della movida con l’intento di rubare gli smartphone ai giovani fermi davanti ai locali di piazza dei Giustiniani.

Mentre stava compiendo il terzo furto, però, è stato notato da un passante che ha subito dato l’allarme. La vittima, una giovane di 23 anni, insieme alla sorella e d un altro giovane anch’esso derubato poco prima, si sono messi all’inseguimento del ladro che nel frattempo aveva tentato la fuga.

Una volta raggiunto e bloccato, ha cercato di liberarsi afferrando al collo uno dei ragazzi. Fortunatamente in quel momento sono arrivati i poliziotti delle volanti che lo hanno tratto in arresto e accompagnato in questura per l’identificazione.

Più informazioni