Quantcast
Serie b2

Serteco Volley School, tie-break ancora fatale: per la quarta volta consecutiva è 2-3risultati

Ferma per riposo la PSA Olympia Genova. Ecco il punto sulla settima giornata di campionato

Serie B2: la Serteco Volley School contro Carcare

Genova. Settima giornata avara di soddisfazioni per le squadre liguri che militano nel girone A della Serie B2.

La PSA Olympia Genova era ferma per il turno di riposo ed è stata distanziata dal Volley 2001 Garlasco, vittorioso in 4 set sull’Ascot Labormet Due Torino Play.

Nel prossimo turno saranno le pavesi a riposare, pertanto le gialloblù, ora solitarie in seconda posizione, potranno puntare al riaggancio. Anche se, comunque, il quoziente set darebbe sempre il primato al Garlasco. La PSA Olympia sarà ospite sabato 7 dicembre alle ore 20,30 dell’Unionvolley Pinerolo, terza forza del campionato, che la segue ad un punto di distanza.

Le torinesi, sabato sera, hanno fatto bottino pieno a Carcare. Strada difficile per le biancorossi con un primo set perso a 21 che vede Pinerolo imporre il proprio gioco. Il secondo set vinto dalle valligiane a 18 con cuore e carattere fa ben sperare i tifosi locali, ma nel terzo parziale il finale sorride alle ospiti (24-26), complici alcune ingenuità pagate a caro prezzo dalle carcaresi. Nel quarto set Pinerolo sfrutta al meglio la rosa a disposizione e chiude la contesa sul 15-25. Carcare, sempre sotto ha la chance di rientrare in partita sul 15-18, ma le giovani torinesi non sbagliano più nulla.

“Una gara tutto sommato ben giocata anche se a fasi alterne, la corta panchina e gli infortuni comunque fanno la differenza. È vero che non siamo stati esempio di resilienza ma ci abbiamo provato e affrontiamo ora una settimana particolarmente impegnativa con doppia partita, martedì a Romagnano Sesia per il recupero della sesta e sabato a Cuneo per l’ottava giornata di questo difficile e lungo campionato” dicono i dirigenti carcaresi. L’Acqua Calizzano, ora nona in classifica, giocherà infatti questa sera alle ore 21 sul campo della Palzola Pavic.

Continua la maledizione del tie-break per la Serteco Volley School. In questo campionato per ben quattro volte le arancionere hanno disputato il quinto set; lo hanno sempre perso. Il quarto 2-3 consecutivo è arrivato sul campo dell’Alba Volley.

Per tre set è stata una partita molto equilibrata e le genovesi hanno giocato bene, andando avanti 2 a 1. Poi nel quarto si è spenta la luce e le avversarie hanno rimesso la situazione in parità con un netto 25-14. Tie-break molto combattuto, punto a punto, ma non è bastato alle ospiti per portare a casa la vittoria: 16-14 il finale per le locali.

“A livello fisico e come gioco espresso ci siamo, purtroppo andiamo in confusione nei momenti di tensione e in questo dobbiamo crescere molto” commenta coach Ivana Druetti. Sabato 7 dicembre alle ore 21 la Serteco Volly School, che è decima in classifica, riceverà la MV Impianti BZZ Piossasco, squadra che ha 3 punti in meno e pertanto si trova in zona retrocessione.