Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie D: Podenzana vincente nello scontro diretto, ancora primo risultati

Nel girone B della Serie D la sfida al vertice si accende davvero, con gli scontri diretti. La corsa promozione, però, è ancora del tutto aperta.

Genova. Il decimo turno del girone B della Serie D di pallavolo femminile ha visto la sfida di vertice che ha proiettato in vetta al campionato il Podenzana volley. La classifica vede ancora un terzetto guidare la serie, ma qualcosa inizia a essere più chiaro.

Tra Podenzana e Campomorone era una sfida per il primato. A vincere sono state le ragazze di Nicolò Caselli, che hanno piegato con un solido tre a zero le padrone di casa allenate da Marco Maloberti. Il Podenzana sale così a 25 punti e tiene il primato.

Secondo posto, ora, per il Paladonbosco. Le genovesi di coach Gervasoni si sono aggiudicate il derby cittadino contro la Normac Albaro in tre set. La Normac non è mai scesa sotto i 20 punti in tutti i parziali, ma non ha potuto contrastare le ospiti.

Vittoria per tre a uno della Serteco di coach Tatiana Cafasso sulla Lunezia. Marta Giacopelli e compagne hanno incassato i tre punti al termine di un match combattuto, prevalendo 25-21 al quarto set.

A completare la serie di vittorie fuori casa, un altro tre a zero per le ospiti. Merito, questa volta, del Santa Sabina, che a Chiavari non ha lasciato scampo alla Tecnocasa Csi. I due team sono ora a pari punti in classifica.

Due le vittorie casalinghe in questa giornata, entrambe per tre set a zero. Il Cus Genova ha vinto contro la Adpsm2013 Rapallo, mentre la Hyposense si è aggiudicata l’incontro con il Centro volley Spezia.

Il 4 gennaio si disputerà il recupero tra Paladonbosco e Rapallo, della quarta giornata. La Serie D, poi, riprenderà regolarmente sabato 11 e domenica 12 gennaio, con l’undicesimo turno.