Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Entella, periodo strabiliante: terzo successo consecutivo, terza posizione in classifica risultati fotogallery

I chiavaresi mettono sotto l'ambizioso Empoli con le reti di Morra e Manuel De Luca nel primo tempo. Nella ripresa controllano con sicurezza il vantaggio

Chiavari. Il girone di andata del campionato di Serie B si avvia alla conclusione: quattro le giornate ancora da disputare. Dopo quindici turni completati, la Virtus Entella veleggia ai margini della zona playoff, in settima posizione.

Tra le squadre che sono alle spalle dei chiavaresi c’è l’Empoli, sulla carta tra le favorite per il salto di categoria ma che ora occupa solamente il nono posto in una classifica tuttavia cortissima e pertanto soggetta a continue rivoluzioni.

I toscani stanno attraversando un brutto periodo: sabato scorso hanno battuto l’Ascoli, ma nei precedenti otto turni avevano raccolto solamente 4 punti. L’Entella, invece, è reduce da due successi consecutivi.

Mister Roberto Rocco Boscaglia schiera un 4-3-1-2 con Contini; Coppolaro, Pellizzer, Chiosa, Crialese; Toscano, Paolucci, Settembrini; Schenetti; M. De Luca, Morra.

Le riserve sono Paroni, Valietti, De Santis, Caturano, Currarino, Ardizzone, Adorjan, Borra, Bonini, Sernicola, Coulibaly, Mancosu.

Roberto Muzzi manda in campo l’Empoli con un 4-3-1-2 con Brignoli; Veseli, Nikolaou, Maietta, Balkovec; Frattesi, Stulac, Bandinelli; Dezi; La Gumina, Mancuso.

A disposizione ci sono Provedel, Perucchini, Pirrello, Bajrami, Fantacci, Laribi, Piscopo, Ricci, Cannavò, Merola.

Arbitra Daniel Amabile (Vicenza), assistito da Michele Grossi (Frosinone) e Giuseppe Perrotti (Campobasso); quarto uomo Lorenzo Maggioni (Lecco).

Si gioca in una giornata soleggiata. Inizio equilibrato; entrambe le squadre provano a costruire manovre offensive.

Al 7° l’Entella guadagna un corner: lo calcia Schenetti, sul secondo palo Pellizzer colpisce di testa, Brignoli respinge, ancora angolo. Dalla bandierina Paolucci mette al centro, Manuel De Luca schiaccia di testa centrale e Brignoli si salva ancora.

Il primo tentativo degli ospiti, al 9°, è di Frattesi dalla distanza: sul fondo.

Al 10° Crialese prova il sinistro: fuori misura.

Al 14° l’Entella si porta sul tre a uno nel computo dei calci d’angolo e anche questa volta si rende pericolosa con un colpo di testa di De Luca alto di poco.

Al 17° si fa notare l’Empoli: La Gumina crossa dalla destra, in area Bandinelli in scivolata riesce a deviare ma non trova la porta.

La squadra biancoceleste ha conquistato a Chiavari 14 dei suoi 22 punti. Oggi, però, non sembra riuscire a far valere il fattore campo: il possesso palla è principalmente dei toscani.

Empoli vicino al gol al 24°: palla invitante di Dezi per Mancuso, nel cuore dell’area l’attaccante col numero 7 calcia di prima intenzione da pochi passi, a lato di poco.

L’Entella, però, quando ha palla sa rendersi decisamente più pericolosa rispetto agli avversari. Al 29° altro calcio d’angolo, Schenetti dalla bandierina, stacco di Pellizzer, pasticciano Brignoli ed un compagno, ma nessuno riesce ad approfittarne.

Al 33° cartellino giallo per Veseli per un intervento falloso su Schenetti.

Al 37° Brignoli para un colpo di testa di Morra, ma l’attaccante era in fuorigioco.

Al 38° l’Entella sblocca il risultato. Paolucci crossa, Schenetti fa velo per Morra che calcia a rete e insacca. 1 a 0.

I chiavaresi, sulle ali dell’entusiasmo, si spingono ancora all’attacco e al 40° raddoppiano: Toscano mette in mezzo, Morra colpisce di testa in tuffo, Brignoli respinge, sul pallone arriva De Luca che lo appoggia in rete. 2 a 0.

A metà partita la Virtus Entella conduce 2 a 0. Dando uno sguardo all’attuale classifica provvisoria, troviamo i chiavaresi in terza posizione.

Secondo tempo. Chiavaresi subito all’attacco: al 2° De Luca calcia di potenza, Brignoli respinge.

Al 6° Frattesi sfodera il destro, Chiosa si oppone.

Coppolaro si fa male ed esce in barella; al 9° viene sostituito da De Santis. Nell’Empoli Ricci prende il posto di Stulac.

Al 16° Muzzi inserisce Laribi al posto di Dezi.

Il secondo tempo, a differenza del primo, è privo di azioni da rete. L’Entella gestisce con sicurezza il vantaggio.

Al 20° Currarino sostituisce Toscano. Al 24° fallo di Schenetti su Laribi: cartellino giallo.

Al 25° i toscani restano in dieci per l’espulsione di Balkovec che dice qualcosa di troppo ad Amabile, il quale estrae direttamente il cartellino rosso. Gli ospiti si sistemano col 3-4-2.

Al 32° esce Settembrini, entra Ardizzone.

L’Empoli, seppur con un uomo in meno, tenta gli ultimi disperati assalti. Al 34° un destro al volo di Laribi è ampiamente fuori misura. Al 36° colpo di testa di Mancuso: facile la presa di Contini.

Al 38° Contini respinge una stoccata dalla lunga distanza di Maietta. A 41° un mancino di Frattesi non inquadra la porta.

I minuti di recupero sono cinque, nei quali non accade nulla di rilevante.

Finisce 2 a 0: è la terza vittoria di fila, settima stagionale, per la Virtus Entella. Un risultato che proietta la squadra allenata da Boscaglia al terzo posto in classifica.

La squadra chiavarese tornerà in campo sabato 21 dicembre alle ore 15, ospite del Perugia.