Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Titon si congeda in bellezza e la CDM Futsal Genova espugna Latina risultati

L'italo-brasiliano classe 1991, alla sua ultima partita con la squadra ligure, segna due reti e serve un assist a Pizetta. Ortisi su rigore realizza il gol della vittoria

Latina. Tocca a Lynx Latina e CDM Futsal Genova inaugurare la 13ª giornata del campionato di Serie A. Si tratta di un altro scontro salvezza per i biancoblù, l’ultimo del girone di andata.

In classifica le due squadre sono divise da un solo punto: i laziali, a quota 9, occupano l’undicesima posizione; i liguri sono dodicesimi alla pari di Petrarca e Lido di Ostia.

Lynx e CDM sono due squadre profondamente trasformate dal mercato. I pontini hanno ceduto numerosi giocatori di rilievo e appaiono sulla carta indeboliti. La CDM ha preso Luiz Ricardo Zanella, oggi non ancora disponibile, ma vedrà presto partire Titon Jeferson Fernando diretto al Real Rieti, oltre a Leandrinho Alfonso, Vitinho Falcetta Victor e Saul Marrupe che avevano già salutato prima del match con l’Aniene.

La cronaca. I padroni di casa, in maglia nerazzurra, calzoncini e calzettoni neri, hanno a disposizione tredici giocatori. I genovesi, in maglia gialla, calzoncini e calzettoni azzurri, possono contare su dodici uomini.

Quintetti iniziali: Menichella, Alemao, Rábl, Lo Cicero, Anas per i laziali; Pozzo, Foti, Ortisi, Titon, Pizetta per gli ospiti.

La Lynx allenata da Piero Basile può contare anche su Sportoletti, Aiello, Palmegiani, Miserina, Greco, Rango, Johnny, Chittaro.

Panchina corta per Michele Lombardo: Lo Conte, A. Lombardo, Mignemi, Vieira, Luft, Rivera, Juanillo.

La CDM parte forte e dopo 50″, al primo affondo deciso, sblocca il risultato proprio con Titon, con un potente destro sotto la traversa su assist di Ortisi. 0-1

Destro di Rábl, Pozzo para in due tempi. Menichella para un destro di Foti. Palla da Johnny ad Alemao, conclusione: Pizetta ribatte in angolo.

A 15’53” Latina pareggia: conclude Johnny, Lo Cicero sfiora ma non tocca, e palla in rete: 1 a 1.

Passano 21 secondi, Johnny triangola con Anas, poi ha spazio per sferrare il sinistro vincente: a 15’32” Latina avanti 2 a 1 con una doppietta del numero 28.

Al 6° gran parata di Pozzo che manda in angolo un destro di Aiello. Poco dopo prova il destro Anas: palo alla sinistra di Pozzo.

All’8° sinistro di Palmegiani: risponde Pozzo. Poco più tardi un sinistro dello stesso Palmegiani termina sul fondo. Fase comunque favorevole al Latina.

La interrompe Juanillo con un destro che impegna Menichella in una parata. Al 9° destro di Titon: Menichella respinge in angolo.

Al 10° Palmegiani si appresta a calciare a botta sicura, Luft lo anticipa e sventa. All’11° azione Anas, Alemao, Rábl, tiro e Pozzo respinge col piede.

Al 12° Juanillo salta Johnny e conclude: lieve deviazione, angolo. Sugli sviluppi calcia a rete Juanillo, respinge Menichella.

A 7’51” Basile chiama time-out. La partita è molto intensa, con continui tentativi di andare al tiro. Le due squadre fino ad ora non si sono risparmiate, mostrando di voler meritare la Serie A.

Al 13° Juanillo ruba un pallone a Johnny e lo serve a Pizetta che da ottima posizione spara alto. Poi Luft impegna Menichella in una respinta, Lo Cicero sulla linea allontana.

Al 14°, per interrompere il buon momento dei genovesi, Latina schiera l’uomo di movimento. Ed è proprio lui, Aiello, servito da Anas, ad impegnare Pozzo in una difficile parata.

Ancora Pozzo protagonista: si allunga in spaccata per respingere un tentativo di Rábl. Al 15° cartellini gialli ad Aiello e a Pozzo. Palla da Aiello al centro a Johnny, sulla sinistra a Rábl: Pozzo gli chiude lo specchio.

Al 18° Latina nuovamente col portiere di movimento: questa volta è Palmegiani. Il risultato però non cambia più. A 72 dalla sirena Foti viene ammonito per simulazione. A metà partita Latina conduce 2-1.

Secondo tempo. Latina riparte con Menichella, Alemao, Lo Cicero, Johnny, Anas; CDM Genova con Pozzo, Foti, Titon, Pizetta, Juanillo.

Al 1° Menichella risponde ad un destro di Foti. Sull’altro fronte Pozzo para a mani aperte un sinistro di Lo Cicero: palla in angolo; lo calcia Alemao, in area irrompe Johnny che spara alto.

Ancora portiere di movimento per la Lynx: questa volta è Rábl. Subito un’occasione per Johnny, che calcia sul fondo.

Al 4° calcia col sinistro Rábl: si oppone Pozzo. Poco dopo il portiere genovese respinge su Johnny. La strategia dell’uomo in più porta Latina a rendersi spesso pericolosa; ora la attua mister Lombardo, inserendo Luft con la maglia rosa. In questo secondo tempo chi ha il possesso palla gioca col portiere di movimento; nonostante ciò il punteggio rimane inchiodato sul 2-1.

Al 7° Johnny sta per calciare, Ortisi da dietro lo ferma fallosamente. Palla da Alemao ad Anas: il suo sinistro è a lato.

Gran giocata di Anas che dopo una finta serve sulla sinistra Johnny: il suo tiro è alto. All’8° Titon va via sulla sinistra, palla al centro per Juanillo che manda a lato. Titon insiste, serve un altro pallone d’oro, questa volta a Pizetta che di testa mette in rete: a 12’14” risultato sul 2 a 2.

Al 12° lungo giro palla dei liguri, poi prova Juanillo: a lato. Juanillo sulla destra serve un avversario, mette in mezzo per Foti, da questi sulla sinistra a Titon che mette in rete: a 8’03” la CDM conduce 2-3.

Ancora Titon: destro potente, Menichella blocca. Al 14° Anas, in ottima posizione, non trova la porta fallendo una ghiotta opportunità per il pareggio.

Time-out locale. Si riprende, palla da Johnny sulla destra a Rábl che conclude e, complice una lieve deviazione, Pozzo è battuto. A 4’48” risultato di 3-3.

Al 17° sinistro di Juanillo, Menichella respinge, poi da terra si oppone anche ad Ortisi. Ma pochi istanti dopo il “miracolo” Menichella sbaglia il passaggio ad un compagno, Juanillo intercetta e qualche secondo più tardi subisce il fallo da rigore del portiere. Ortisi lo trasforma: CDM in vantaggio 3-4 a 2’29”.

Fallo di Luft su Alemao: ammonito. Pozzo para ancora un tiro di Rábl. Poi, nell’ultimo minuto, respinge un tiro di Johnny. A 38″ dalla fine Aiello sulla destra per Rábl che tutto solo calcia a lato.

La formazione allenata da Michele Lombardo vince 4 a 3. Grazie al quarto risultato utile consecutivo scavalca proprio Latina e si porta in undicesima posizione.

La CDM Futsal Genova tornerà a giocare venerdì 20 dicembre alle ore 20,30 a Varazze, per affrontare l’Acqua e Sapone Unigross.