Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie A: l’Accademia Francescato rifila un 50-0 al Cus Genova risultati

Nota positiva: gli esordi nella categoria di Davitti, Giuliano, Gherardi e Giacobbe

Genova. Quinta vittoria in sei partite per l’Accademia Nazionale Francescato. La formazione giovanile federale ha rafforzato il primato nel girone 1 travolgendo il Cus Genova per 50 a 0.

Sul campo di Calvisano i padroni di casa hanno capitalizzato al meglio il loro brillante gioco, segnando quattro mete per tempo. Gli universitari non hanno potuto fare altro che cercare di limitare i danni, senza riuscire a togliere lo zero dalla casella del proprio punteggio. Tra il 60° e il 70° la mischia cussina è riuscita a tenere a freno quella della Francescato, conquistando due punizioni, ma si è trattato solo di un periodo temporaneo.

I biancorossi sapevano che questa non sarebbe stata la partita da vincere a tutti i costi e nonostante il pesante punteggio si è tornati a Genova con anche qualche piccola nota positiva. La mischia chiusa, infatti, si è dimostrata ancora una volta molto competitiva e vera e propria sicurezza per la squadra ed in secondo luogo questa partita è stata l’occasione per vedere l’esordio in Serie A di Davitti, Gherardi, Giacobbe e Giuliano.

In graduatoria il Cus Genova è in ottava posizione, con 6 punti ottenuti in cinque gare. Dopo un weekend di pausa, i biancorossi affronteranno il Biella Rugby Club, domenica 15 dicembre.

Il tabellino:
Accademia Nazionale Francescato – Cus Genova 50-0 (p.t. 26-0) (punti 5-0)
Accademia Nazionale Francescato: Parrino; Batista (61° Bordin), Brighetti (40° Parisotto), Schiabel, Pintonello; Ferrarin (61° Pozzobon); Jelic; Cannone (74° Ulisse); Zuliani, Maurizi; Zambonin, Cucinotta (54° Piantella); Neculai (44° Hasa); Baldelli (48° Lucchesi), Drudi (48° Spagnolo). All. Andrea Moretti e Corrado Pilat.
Cus Genova: Mandivenga (45° Vimercati); Rebora (70° Davitti), Pessenda, Filippine, Migliorini; Sandri (44° Tessitore); Mozzi; Bertinotti, Porcile (65° Barioglio), F. Imperiale; P. Imperiale, Giacobbe (44° Rifi); Barry, Felici (65° Gherardi), Bortoletto (60° Giuliano). All. Francesco Bernardini e Gianluca Sandri.
Marcature: p.t. 5° m Ferrarin tr Ferrarin (7-0), 14° m Zuliani (12-0), 27° m Jelic tr Ferrarin (19-0), 38° m Zuliani tr Ferrarin (26-0); s.t. m 8° Batista tr Ferrarin (33-0), 23° m Pintonello (38-0), 33° m Maurizi (43-0), 37° m Schiabel tr Pozzobon (50-0).
Calciatori: Pozzobon (A) 1/3, Ferrarin (A) 4/5; Mandivenga (G) 0/1.
Player of the match: Manuel Zuliani (A).