Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

CDM Futsal Genova non trova la rete ma contiene il passivo: 0-3 con l’Acqua e Sapone Unigross risultati

Sconfitta attesa contro la squadra che ora è capolista. Presto i biancoblù potranno contare su di un nuovo giocatore: Keko

Massa. Inizialmente prevista in serata a Varazze, la partita tra CDM Futsal Genova ed Acqua e Sapone Unigross si disputa a Massa, a causa dell’allerta meteo che ha reso indisponibile l’impianto ligure. Uno spostamento che si è reso possibile grazie alla disponibilità del Città di Massa e del suo direttore sportivo Mirko Angeli.

La partita è valevole per la quattordicesima giornata del campionato di Serie A, ossia la penultima del girone di andata. I genovesi, in serie positiva da quattro turni, ricevono una delle compagini più forti del torneo. La squadra di Città Sant’Angelo, infatti, è seconda in classifica ad un solo punto di distanza dalla capolista Pesaro. E, dato eccezionale, non subisce reti da 121 minuti e 35 secondi.

Dopo la serie di partenze, la CDM si è assicurata un nuovo giocatore: Sergio Rodriguez Jimenez detto Keko. “È un giocatore di grandi qualità tecniche – commenta l’allenatore Michele Lombardo – che sono certo saprà darci una grossa mano da qui alla fine del campionato”. Sarà disponibile dal prossimo incontro.

La giornata si è aperta ieri con il pareggio 1-1 tra Real Arzignano e Cybertel Aniene, le due squadre che chiudono la classifica.

La cronaca. Michele Lombardo può contare sui portieri Pozzo, Lo Conte e sugli uomini di movimento Mignemo, Foti, Ortisi, Piccarreta, Manca, Pizetta, Juanillo, Luft, Chessa, Rivera, Belinelli.

Massimiliano Bellarte ha a disposizione i portieri Mammarella, Mambella, Fior e gli uomini di movimento Patricelli, Liviero, Murilo, Calderolli, Jesulito, Coco, Avellino, Jonas, Nicolodi, Rocha, Dudu.

Arbitrano Daniele Di Resta (Roma 2) e Rocco Morabito (Vercelli); al cronometraggio Roberto Scarafia (Casale Monferrato).

I quintetti iniziali vedono Pozzo, Foti, Ortisi, Pizetta, Juanillo per i liguri; Mammarella, Murilo, Coco, Avellino, Jonas per gli abruzzesi.

Sono principalmente gli ospiti a fare il gioco, ma la CDM difende in maniera attenta e decisa. Grazie anche ad alcune parate di Pozzo, arriva a metà gara indenne, sullo 0 a 0.

A 10’39” si annota il cartellino giallo a Jonas.

Dopo 16’17” arriva il vantaggio dell’Acqua e Sapone: lo realizza Nicolodi. 0 a 1.

Si rientra negli spogliatoi con la squadra abruzzese in vantaggio di una rete.

In avvio di secondo tempo, dopo 2’55”, l’Acqua e Sapone raddoppia con Avellino. 0 a 2.

Sette secondi dopo la rete, Juanillo si vede mostrare il cartellino giallo.

A 10’27” arriva il tris della formazione di mister Bellarte: lo realizza Coco.

A 10’38” viene ammonito Dudu.

Termina con il risultato di 0-3. Per la CDM Futsal Genova è la nona sconfitta. Per la prima volta in questo campionato la squadra di mister Michele Lombardo non è riuscita a realizzare nemmeno una rete nei quaranta minuti di gioco. Aver contenuto il passivo in tre gol di scarto, tuttavia, appare un aspetto positivo se si considera la caratura degli avversari.

L’Acqua e Sapone Unigross torna in vetta, in attesa del risultato dell’Italservice. Con il successo odierno gli abruzzesi hanno vinto dieci dei quattordici incontri disputati.

I genovesi torneranno in campo venerdì 27 dicembre alle ore 20,45, ospiti della Came Dosson per l’ultima partita del girone di andata. Un altro incontro ostico contro un quintetto che viaggia in piena zona playoff; la CDM, invece, attualmente è undicesima in classifica.