Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sant’Eusebio, altri 250 mila euro per la scuola Andersen. Intervento su infissi e impianti

Dopo gli interventi in somma urgenza per il tetto, nei prossimi anni sarà completata la messa in sicurezza

Genova. Prosegue la “presa in carico” della scuola Andersen di Sant’Eusebio da parte della amministrazione comunale: dopo l’accontanamento di 200 mila euro per intervenire sulla copertura dell’edificio, Tursi vuole metterne sul piatto altro 250 mila per interventi all’interno della struttura.

La decisione è stata comunicata durante il sopralluogo effettuato ieri mattina dall’assessore Pietro Piciocchi e dal presidente del Municipio IV Media Val Bisagno, Roberto D’Avolio: l’intenzione è quella di riservare questa cifra nel prossimo piano triennale dei lavori pubblici, per completare in larga parte gli interventi atti a mettere in sicurezza l’edificio scolastico.

La scuola, infatti, costruita negli anni 80, da qualche anno mostra diversi segni di ammaloramento, documentati anche su queste pagine, come cadute di parti esterne e infiltrazioni dal tetto. La cifra che sarà accantonata nei prossimi mesi potrà essere utilizzata, ed è in fase di definizione, o per sistemare gli infissi (spesso alunni e insegnanti hanno lamentato “pioggia dalle finestre”) o per rifare completamente l’impianto elettrico, che necessita di una revisione e adeguamento totale.