Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Revoca concessioni Autostrade, consiglio comunale dice no. Maggioranza respinge ordine del giorno in Sala Rossa

Lega, Forza Italia, Vince Genova, Fratelli d'Italia e Dirazione Italia contrari alla richiesta di portarne avanti la revisione

Genova. Attivarsi presso il Governo, visto gli ultimi sviluppo giudiziari, per sollecitare la revisione, con possibile revoca, delle concessione autostradali ad Autostrade per l’Italia del Gruppo Benetton.

Questo il testo dell’ordine del giorno fuori sacco presentato questa mattina in Consiglio comunale dalle opposizioni, che avrebbe impegnato il sindaco Marco Bucci e la giunta nel chiedere all’esecutivo di procedere con quanto annunciato a macerie del Morandi ancora calde.

Ma dopo il 14 agosto qualcos’altro è successo: dalla procura di Genova si sono attivate diverse linee di indagine con sviluppi che hanno riempito la cronaca di questi ultimi mesi. Tra questi, quello forse più inquietante, e per questo citato nel testo del documento, della possibilità che alcuni dirigenti abbiano modificato report inerenti la sicurezza di alcuni viadotti anche dopo la tragedia del 14 agosto 2018.

Ma dalla maggioranza in Sala Rossa è arrivato il niet: contrari Lega, Forza Italia, Vince Genova, Fratelli d’Italia e Direzione Italia, per un totale di 21 voti contrati. A favore, compatte, le opposizioni, con 13 voti a favore di Pd, Italia Viva, M5s, Chiamami Genova e Lista Crivello.