Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Quagliarella: “Mi prendo la responsabilità della sconfitta” risultati

Il capitano si presenta in zona mista in un momento non facile

Genova. Ci mette la faccia Fabio Quagliarella, il capitano, quello più esperto, presentandosi in zona mista dopo la sconfitta e il rigore sbagliato: “Una sconfitta che non volevamo, che non ci aspettavamo. Sapevamo il peso di questa gara, usciamo abbattuti, almeno stasera, poi dobbiamo rimboccarci le maniche in vista di sabato”.

Dice espressamente di prendersi le responsabilità della sconfitta: “Se non avessi sbagliato il rigore non saremmo qui a commentare. Certo è che entriamo sempre un po’ contratti in campo, la testa fa tutto e la classifica non ci aiuta. Quando facciamo gol è diverso”.

I fischi a fine gara ci stanno, secondo il capitano: “Noi siamo sempre in debito con il pubblico, è normale, loro ci incitano fino all’ultimo e quando perdi in casa, è giusto essere fischiati, ma i fischi me li prendo io. Anche se colgo l’occasione per ringraziare il pubblico per gli applausi quando sono stato sostituito contro l’Udinese: mi hanno dato una carica incredibile”.

Ora c’è il derby: “Dobbiamo scendere in campo e non pensare alla classifica. Essere combattenti, cattivi su ogni palla e cercare di fare risultato, anche se non è semplice”.