Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pro Recco macchina da gol: 24-6 al Telimar Palermo risultati

La neopromossa non può nulla nella piscina di Sori

Sori. La Pro Recco vince a Sori l’ultima partita di campionato del 2019: il 24-6 al Telimar Palermo è l’undicesimo successo in altrettante gare e permette alla squadra allenata da Rudic di rimanere in vetta con 6 punti di vantaggio sulle inseguitrici, Brescia e Ortigia.

Bijac e Prian si dividono la porta (parte il croato nei primi due tempi) e i campioni d’Italia sono una macchina da gol. Segnano tutti i giocatori di movimento a disposizione di Rudic; il più prolifico è Luongo (nella foto), a bersaglio quattro volte; tre reti a testa per Figlioli, Velotto e Fondelli.

La Pro Recco tornerà in vasca già domani, lunedì 9 dicembre, alle 20,30 contro la Dinamo Tbilisi, a Novara, per la partita che chiude il girone di andata di Champions League.

Il tabellino:
Pro Recco – Telimar Palermo 24-6
(Parziali: 7-1, 6-1, 6-1, 5-3)
Pro Recco: Bijac, F. Di Fulvio 1, Mandic 2, Figlioli 3, Fondelli 3, Velotto 3, Renzuto 2, E. Di Somma 2, A. Ivovic 1, Dobud 1, Aicardi 2, S. Luongo 4, Prian. All. Rudic
Telimar Palermo: Washburn, Del Basso 2, Galioto, Di Patti, M. Zammit 1, Giliberti, Saric, Lo Cascio 2, Maddaluno, Draskovic, Migliaccio 1, Sansone. All. Quartuccio
Arbitri: Paoletti e Scappini
Note. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Pro Recco 2 su 5, Telimar 3 su 7 più 1 rigore fallito.