Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pisa-Entella: le parole di Boscaglia, Contini e Toscano fotogallery

L'allenatore, il portiere e il centrocampista autore del secondo gol commentano il successo in terra toscana

Chiavari. Finalmente un break per l’Entella che torna a vincere in trasferta espugnando un’Arena Garibaldi infuocata di tifo come sempre. Ai tifosi pisani vanno i complimenti di tutti gli amanti del calcio perché è raro trovare tanto amore incondizionato per la propria squadra, un amore che ha superato momenti difficili ma sempre unito alla squadra al gruppo che di anno in anno ha rappresentato questi colori. Anche i tifosi biancocelesti non sono stati da meno: uno spicchio di settore ospiti con oltre 150 giunti da Chiavari.

Pisa vs Virtus Entella

I biancocelesti hanno centrato un’importante vittoria, imponendosi per 2 a 0. Mister Roberto Rocco Boscaglia commenta: “L’avremmo potuta chiudere prima, ma poi potevamo anche pareggiarla, perché se non la chiudi prima la pareggi. È stata una partita tosta, dal punto di vista anche fisico, dei contrasti. Abbiamo creato tantissimo, siamo stati non eccelsi nella finalizzazione però due gol li abbiamo fatti, quindi sono contentissimo”.

“Il gol del 2 a 0 alla fine è arrivato – prosegue -; abbiamo veramente creato tanto, uno contro uno col portiere, due contro uno, quattro contro un difensore, cinque contro due, una traversa… Però anche loro. Se tu vuoi ripartire devi anche tenere qualche giocatore sopra la linea e loro, con il loro furoro agonistico, hanno portato tantissimi uomini in area di rigore, ci può stare anche che ci scappi il gol. In due occasioni è stato veramente molto bravo Contini, in una siamo stati salvati dalla traversa. Di contro abbiamo creato tanto, tante palle gol, una traversa anche noi. Quindi il risultato è giusto”.

“È un bel momento, ringraziamo i tifosi: erano in tanti. Bene, grande soddisfazione anche per loro. Quando vinciamo, soprattutto quando si vince fuori casa è bello ed è bello dedicare anche la vittoria a loro. Ho visto che i ragazzi sono andati sotto la curva, è stato un bel momento” conclude l’allenatore dell’Entella.

Il portiere Nikita Contini Baranovskyy dichiara: “Sono tre punti d’oro. Sapevamo che sarebbe stata una partita tosta, ma noi volevamo tornare a fare punti fuori casa. Siamo contenti di aver portato con noi il bottino pieno dopo tanta sofferenza, siamo felici dei tre punti”. Per Contini due belle parate in particolare, su Masucci e Benedetti. “La più complicata – spiega – forse è stata la prima su Masucci: l’ho vista dentro, mi sono mosso bene. Al di là di tutto sono contento per aver contribuito alla vittoria della squadra”.

“Noi non abbiamo mai avuto dubbi sulla nostra forza, sul nostro gruppo e sui nostri singoli. Stiamo uscendo da un momento difficile, siamo contenti di aver trovato una quadratura e una concretezza migliore rispetto alle ultime partite: andiamo avanti così” afferma Contini, che riguardo all’ambiente di Pisa dice: “All’Arena ho giocato un sacco di volte, ogni volta che vengo qui è sempre una bella emozione giocarci”.

Il centrocampista Marco Toscano commenta: “Penso che sia un campo difficile per tutti venire a giocare a Pisa davanti a tutti questi tifosi e questa squadra tosta e forte. Però noi l’avevamo preparata bene e in campo ci è successo quello che ci aspettavamo. Alla fine è stato il risultato meritato perché loro potevano trovare il pareggio, ma pure noi abbiamo sprecato diverse occasioni”. Per Toscano è il primo centro in Serie B. “Il primo gol in qualunque campionato è sempre un’emozione unica, però sono contento di più perché è riuscito a chiudere la partita per ottenere i tre punti per la squadra. C’è entusiasmo ma dobbiamo stare coi piedi per terra, la classifica è corta da tutte e due le parti, però noi dobbiamo crederci partita dopo partita perché si può fare bene in ogni match – conclude -. Sta noi affrontare e preparare le partite nel modo migliore”.