Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Orche a Genova, il gruppo torna nuovamente sotto costa. Sale preoccupazione per sopravvivenza

Ieri gli animali avevano preso il largo, ma oggi sono ancora qui

Più informazioni su

Genova. Avvistate nuovamente nelle acque portuali sotto costa di Voltri e Pra’, dove le oramai quattro orche da dieci giorni hanno trovato “casa”. Ma la notizia potrebbe essere non buona, per non dire pessima.

L’avvistamento di questa mattina da parte di Whalewatch Genova (di cui pubblichiamo foto e post facebook), conferma quindi una situazione che per i biologi marini potrebbe essere allarmante: il pod, infatti, potrebbe essere in qualche modo “bloccato” nel golfo di Genova, incapace di ritrovare la via verso il mare aperto e il distante oceano.

Dopo l’abbandono da parte della madre del corpo senza vita del cucciolo, e il successivo allontanamento a largo, si sperava che il gruppo avesse scelto di fermarsi “da noi” per esigenze legate appunto alla salute del piccolo, e per un eventuale tentativo di “cura”. Il fatto di vederli ancora qui, quindi, potrebbe nascondere altre spiegazioni, non tutte rassicuranti.

Secondo gli osservatori, infatti, in questi oramai dieci giorni di permanenza nelle nostre acque, secondo il Wwf tra le più inquinate di microplastiche del Mediterraneo, avrebbe già portato ad una diminuzione di peso degli animali, probabilmente già provati dalla morte del piccolo, la cui causa non è stata accertata.