Quantcast
Bloccate?

Orche a Genova, il gruppo torna nuovamente sotto costa. Sale preoccupazione per sopravvivenza

Ieri gli animali avevano preso il largo, ma oggi sono ancora qui

orche a genova

Genova. Avvistate nuovamente nelle acque portuali sotto costa di Voltri e Pra’, dove le oramai quattro orche da dieci giorni hanno trovato “casa”. Ma la notizia potrebbe essere non buona, per non dire pessima.

L’avvistamento di questa mattina da parte di Whalewatch Genova (di cui pubblichiamo foto e post facebook), conferma quindi una situazione che per i biologi marini potrebbe essere allarmante: il pod, infatti, potrebbe essere in qualche modo “bloccato” nel golfo di Genova, incapace di ritrovare la via verso il mare aperto e il distante oceano.

Dopo l’abbandono da parte della madre del corpo senza vita del cucciolo, e il successivo allontanamento a largo, si sperava che il gruppo avesse scelto di fermarsi “da noi” per esigenze legate appunto alla salute del piccolo, e per un eventuale tentativo di “cura”. Il fatto di vederli ancora qui, quindi, potrebbe nascondere altre spiegazioni, non tutte rassicuranti.

Più informazioni
leggi anche
Orche a Voltri nuove
Speriamo
Orche a Genova, il gruppo uscito dalla diga verso il mare aperto. “Speriamo domattina di non vederle”
Orche a Voltri nuove
In pericolo
Orche a Genova, madre ha abbandonato il cucciolo morto. Ora si teme per salute altri esemplari
Generica
Agonia
Orche a Genova da nove giorni, allarme dei ricercatori: “Hanno perso peso”
Generica
Prova finale
Orche a Genova, la foto aerea della guardia costiera non lascia dubbi: il cucciolo è morto
Foto nuove Orche Acquario
Decisione
Orche a Genova, ordinanza della Capitaneria vieta alle navi di transitare vicino al branco
Foto nuove Orche Acquario
Monitoraggio
Le orche sono ancora a Genova ma sono stressate e il cucciolo rischia di non farcela
Generica
Spettacolo
Orche a Genova ma non solo: da tutta Italia a Voltri per un rarissimo uccello tropicale
Generica
Preoccupazione
Orche a Genova, il gruppo ancora “intrappolato” nelle acque portuali. Ricercatori misurano dimensioni esemplari