Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Nuove piogge dopo la pausa di stanotte. Arpal: “Torrenti sotto i livelli di guardia”

Più informazioni su

Genova. Nelle prime ore della notte si è assistito a una pausa precipitativa con al più deboli piogge sparse sull’estremo Levante; nelle ultime tre ore tuttavia sull’intero territorio regionale sono riprese piogge diffuse d’intensità debole sul Centro-Ponente, inizialmente debole, nell’ultima ora moderata anche a carattere di rovescio sul Levante, dove le cumulate nelle ultime 12 ore hanno raggiunto valori elevati. Lo spiega l’aggiornamento idrogeologico di Arpal di questa mattina.

I livelli idrometrici sulle sezioni strumentate risultano al momento tutti sotto i livelli di guardia.

In una prima fase si è mantenuta una ventilazione meridionale particolarmente sostenuta sui rilievi del Centro-Levante dove si sono registrati ancora venti di burrasca o burrasca forte con raffiche anche oltre i 100 km/h (Casoni di Suvero 89 km/h con raffiche fino a 123 km/h; Tanadorso 66 km/h con raffiche fino a 90 km/h; Giacopiane – Lago 59 km/h con raffiche fino a 85 km/h); successivamente i venti hanno subito una decisa attenuazione su tutti i settori attestandosi su intensità tra deboli e moderate e ruotando dai quadranti settentrionali sul Ponente.

Il mare risulta ancora agitato presso le boe di Nizza e Gorgona poste a largo alle estremità rispettivamente occidentale e orientale del Mar Ligure (Nizza 2.4/2.8 m di altezza d’onda significativa con periodo di 8/9 s; Gorgona 2.4/2.7 m di altezza d’onda significativa con periodo di 10 s).