La protesta

Non una di meno, flash mob contro gli stupri delle donne cilene

Genova. Si chiama “Un violador en tu camino” il flash mob organizzato questa mattina tra piazza Raibetta e San Lorenzo da parte del collettivo femminista Non una di meno.

Si tratta del testo risultato di un’indagine che il collettivo ha realizzato sullo stupro in Cile dove polizia e carabineros usano la violenza sessuale per incutere terrore, affinché le donne non si esprimano e non esercitino il loro diritto di protestare.

La manifestazione è un modo per far sentire anche a Genova la loro voce.

Più informazioni