Quantcast
Eventi per tutti

‘Natale in Val Bisagno’, tutti gli eventi delle festività nella periferia “viva e bellissima”

Un fittissimo calendario di eventi per passare le feste in compagnia

Genova. In Valbisagno, Natale è un’occasione per conoscersi e per riscoprire il proprio territorio.

L’assessore alla cultura del Municipio IV Media Valbisagno Barbara Comparini e il presidente della terza commissione Emilio Pasquarella presentano il “Natale in Valbisagno”: “Anche quest’anno il Calendario Natalizio del Municipio IV Media Valbisagno offre alla cittadinanza la possibilità di partecipare gratuitamente ad iniziative piacevoli e divertenti, senza spostarsi troppo da casa”.

Un palinsesto così ricco dimostra che la “Periferia” è un Territorio vivo e bellissimo, da conoscere sempre meglio per goderne appieno il patrimonio di saperi e di convivialità.
L’offerta è capillare nella dislocazione degli eventi: da Staglieno a Prato, di borgo in borgo, su e giù per la Vallata ogni giorno si trova un’occasione per trascorrere un pomeriggio o una serata sereni,

Molto vario è il genere delle proposte: i più tradizionali concerti vocali natalizi, musica classica, spettacoli di intrattenimento, fiere e mercatini, degustazioni e brindisi augurali. Come dire: ce n’è per tutti i gusti!

Particolarmente interessante il percorso tra i presepi artistici che impreziosiscono le Chiese più belle del territorio. Giunta alla seconda edizione, la “Via dei Presepi” permette di conoscere 8 Presepi bellissimi, a loro volta situati in località di grande interesse paesaggistico e locale.

E siccome Natale è la festa dei bambini, per loro abbiamo realizzato un Calendario di eventi espressamente dedicati alle loro esigenze. Dopo le molte feste alle quali è stato invitato Babbo Natale, tra il 27 dicembre e i 6 gennaio, quando le scuole sono chiuse e spesso i bambini restano a casa davanti ai loro dispositivi digitali, ogni pomeriggio intorno alle 16 ci sarà qualcosa da fare gratuitamente. Anche in questo caso, con un’offerta diversificata nel genere (spettacoli teatrali, maghi e acrobati, fiabe e burattini) e nella dislocazione, affinché, al solo costo del biglietto del bus, bambini e famiglie possano godere di qualche ora insieme in allegria.

Non mancherà, neanche quest’anno, l’attenzione alle persone più svantaggiate, a sostegno delle quali abbiamo promosso una richiesta di doni perché il Natale sia un pochino più dolce anche per loro. “Ora non basta che venire a trovarci, la Valbisagno vi aspetta a braccia aperte!”