Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Meteo, una perturbazione porta la prima neve: venerdì fiocchi sulle alture di Genova previsioni

Sono le previsioni degli esperti del centro meteo Limet

Più informazioni su

Genova. Un primo passaggio perturbato impegnerà la nostra regione, in parte tra la notte appena passata, e la mattinata di oggi, giovedì 12 dicembre, portando nevicate in Appennino a quote medio-basse. Nuova perturbazione in arrivo nella giornata di domani, venerdì 13, mentre sabato 14 sarà una bella giornata soleggiata. Ecco le previsioni meteo nel dettaglio secondo i previsori del centro meteo Limet.

Oggi, giovedì 12 dicembre, folte nubi su tutta la regione. Precipitazioni sparse localmente anche a carattere di rovescio sul settore centro-orientale della regione che tenderanno a concentrarsi sullo Spezzino nella prima parte della mattinata. Neve a tutte le quote sui versanti padani, tra i 600 e gli 800 metri lato costa con qualche intrusione più in basso nei rovesci intensi. Tra la tarda mattinata e il pomeriggio veloce miglioramento con schiarite in propagazione da ovest verso est. Nuovo aumento delle nubi in serata ad iniziare dalla Riviera di Ponente, senza piogge. Venti: Forti da nord al mattino specie sul settore centro-occidentale costiero, tenderanno ad attenuarsi progressivamente e a disporsi da sud-ovest in serata. Mari: Stirato sotto costa al mattino, molto mosso al largo. Temporanea attenuazione del moto ondoso in giornata e nuovo aumento in serata a partire dal Ligure occidentale. Temperature: In ulteriore calo specie nei valori minimi, comprese sulla costa tra 4 e 12 gradi, nell’interno tra -2 e 8.

Domani, venerdì 13 dicembre, a ponente nubi sparse e irregolari con episodi di nevischio o neve debole sui versanti padani a metà giornata unitamente a qualche pioggia sull’estremo imperiese; tendenza a miglioramento nel pomeriggio con schiarite più ampie. Sul centro e sul levante tempo instabile con rovesci anche temporaleschi specie nelle aree interne poste tra Tigullio orientale e spezzino. Quota neve sui 1200-1300 metri, in calo drastico a metà mattinata sul settore centrale fino a 200-300 metri, anche se si tratterà di fenomeni sporadici e poco consistenti. Migliora in serata su tutta la regione. Vento ancora forti da ovest sul basso Ligure; inizialmente forti da sud-ovest altrove, in brusca rotazione a nord-ovest sul settore centro-occidentale dalla tarda mattinata. Mari: Agitato, molto agitato al largo con onda incrociata. Temperature: In temporaneo aumento tra la notte e il primo mattino, poi in calo.

Sabato 14 dicembre bel tempo a parte nubi locali a levante senza conseguenze. Temperature in aumento, venti forti al largo, più deboli sotto costa, mare localmente agitato.