Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Meeting Internazionale del Mediterraneo, Nicolas Margaria primeggia tra i Cadetti

Giancarlo Postiglione e Giacomo Corradi completano il podio. Alessio Cindolo è secondo tra gli Juniores

Genova. È giunta al termine la trentacinquesima edizione del Meeting Internazionale del Mediterraneo, tradizionale competizione velica, in calendario sabato 7 e domenica 8 dicembre, riservata ai giovani velisti e organizzata dallo Yacht Club Sanremo, con il sostegno del Comune di Sanremo.

Sabato 7 dicembre l’assenza del vento non ha permesso lo svolgimento delle prove previste per la giornata. Domenica 8 dicembre, con un bellissimo sole primaverile che ha fatto da protagonista, sono state disputate tre prove avvincenti con un vento da ponente da 12 a 15 nodi.

Ad essere premiati, sia per la categoria Juniores sia per i Cadetti, i primi dieci classificati e la prima femminile.

Nella classe Cadetti, ad aggiudicarsi il primo gradino del podio è stato Nicolas Margaria (CN Ilva), secondo posto per Giancarlo Postiglione (CV Arenzano) e terzo posto per Giacomo Corradi (YC Italiano). Quarto posto per Alessio Nessi (CV Cernobbio), quinto Ettore Emerigo e sesto Alexander Gepper, entrambi dello YC Sanremo, settimo classificato Ettore Trillo (YC Italiano), ottava e prima classificata femminile Marta Giovannone (CV Cernobbio), nona Ludovica Bonelli (CN Bordighera) e decima Costanza Cenci (YC Italiano).

Nella categoria Juniores si aggiudica il primo posto Leonardo Bonelli dello YC Monaco; secondo posto per Alessio Cindolo dello YC Italiano, terzo classificato Giosuè Cosentino (YC Sanremo); quarto posto per il francese Simon Prot (Asptt Marseille), quinto classificato lo svizzero Felix Filliger (CV de Neuchâtel), sesto James Zanenga (Varazze CN), settimo Alessio Lulli dello YC Italiano. Ottava e prima femminile Cecilia De Noe dello YC Sanremo, al nono posto Maddalena Chiabra (YC Italiano) e decimo il francese Tao Contensou (Asptt Marseille).

Il premio per il più giovane in assoluto tra tutti i concorrenti va alla piccola Marta Giovannone del Circolo
Vela Cernobbio.

Quest’anno è stato lo Yacht Club Italiano ad aggiudicarsi il Trofeo Dino Minaglia, intitolato alla memoria di un grande socio dello Yacht Club Sanremo prodigatosi sempre per l’attività giovanile, che premia il migliore club che, tra gli Juniores, ha ottenuto i tre migliori piazzamenti con Alessio Cindolo, Alessio Lulli e Maddalena Chiabra.

Al di là dei risultati, ancora una volta il Meeting Internazionale del Mediterraneo ha avuto un ottimo successo, portando nella città dei fiori non solo gli atleti ma anche tecnici, genitori e accompagnatori al seguito.