Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Le orche sono ancora in Liguria: avvistate a Portofino e a Portovenere

L'istituto Tethys: "Se si spostano significa che si alimentano"

Più informazioni su

Genova. Non hanno preso il largo verso il Mediterraneo le orche di Genova. Dopo la lunghissima sosta nel porto di Pra’ e l’avvistamento a Vado le orche sono giunte a Portofino.

Ne dà notizia l’istituto di ricerca Tethys. “Ancora una volta hanno colto tutti di sorpresa, comparendo ieri in tarda mattinata tra Nervi e Portofino.

Ce lo ha segnalato Valentina Ristagno, insegnante della scuola elementare di Capolungo, dopo aver avvistato quattro pinne dorsali dalla finestra. Avvistamento confermato dal Nucleo Sommozzatori VVF di Milano nelle cui immagini si vedono le orche a Portofino; anche in questo caso sono molto vicine alla costa ma il fatto che si muovano fa ben sperare che si stiano alimentando”.

Sempre ieri è arrivata una segnalazione da Portovenere.

Nelle prossime ore la Capitaneria di Porto di Genova si attiverà per la ricerca delle orche nell’area e invierà una comunicazione a tutte le autorità marittime del Tirreno con la richiesta di segnalare l’eventuale presenza dei cetacei.

Gli esperti raccomandano, per non causare loro disturbo, di tenersi ad almeno 200 metri di distanza dagli animali.