Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La Pro Recco segna 38 punti e fa bottino pieno con Alghero risultati

Gli squali mettono in mostra evidenti progressi e si rilanciano in classifica

Recco. In un soleggiato e caldo sabato di fine novembre, gli squali della Tossimi Pro Recco Rugby non hanno fallito l’obiettivo e hanno battuto l’Amatori Alghero con un 38-17 che ha assicurato ai biancocelesti anche il punto di bonus offensivo. I ragazzi di coach McLean rimangono così aggrappati alla parte alta della classifica, al quarto posto.

Sono contento – sorride il tecnico neozelandese – sicuramente per il risultato ma, ancora di più, per i progressi che ho visto rispetto alla partita contro Milano: molto meglio la disciplina, bene la touche e passi in avanti anche per l’attacco. Tutto questo con una situazione ancora non rosea per quanto riguarda gli infortuni e significa quindi che la nostra rosa, seppur non numerosa, ha una buona profondità dal punto di vista qualitativo“.

Brilla in modo particolare la prestazione del player of the match Lorenzo Romano, fresco diciannovenne, schierato estremo per via dell’influenza che ha costretto al forfait capitan Gaggero e autore di ben tre mete molto belle, marcate in velocità dopo aver bucato la difesa avversaria.

Le altre segnature biancocelesti portano la firma di Mirko Monfrino, ieri capitano, e di Andrea Falchi che, dopo l’esordio con meta nella partita precedente, ci ha preso gusto. Il precisissimo piede di Luca Roden ha messo dentro un bel 6 su 6 dalla piazzola.

Un’altra nota positiva della giornata è sicuramente quella di altri due esordi in Serie A, entrambi in prima linea: il giovane tallonatore Matteo Demarchi, cresciuto nelle giovanili reccheline, ed il pilone Taddeo Mendez, arrivato dall’Amatori Genova.

L’Alghero, nonostante una mischia pesante e di buona qualità ed una partenza che ha spiazzato gli squali, non è riuscito a contenere il gioco dei padroni di casa e, dopo aver subito un parziale di 28 a 0, ha reso meno pesante il punteggio solo grazie ad un’ultima marcatura nel finale. Entrambe le mete sarde sono state segnate dal pilone Poloni e trasformate dal numero 10 Micheli, che ha messo dentro anche un calcio di punizione (3 su 3 per lui).

Prima e durante la partita, due attivisti di Amnesty International (che nei momenti di pausa si sono anche cimentati in qualche passaggio con la palla ovale) hanno guidato i bambini nella scrittura di pensieri contro il bullismo, che ora decorano l’alberello di Natale della club house. L’iniziativa fa parte del progetto Stop bullying portato avanti ormai da diversi anni da Amnesty International.

Non sono stati altrettanto positivi i risultati delle altre compagini biancocelesti impegnate nel weekend: l’Under 16 è stata battuta 38-10 a Biella, mentre la Cadetta ha perso in casa 0-28 contro il forte Cus Pavia, dominatore del girone di Serie C1.

La Serie A si fermerà per un turno di pausa e riprenderà domenica 15 dicembre con la settima giornata, che vedrà gli squali impegnati sul campo dei Centurioni Lumezzane.

Il tabellino:
Tossini Pro Recco Rugby – Amatori Rugby Alghero 38-17 (p.t. 24-10) (punti 5-0)
Tossini Pro Recco Rugby: Romano (s.t. 25° Mitri), Falchi, Torchia, Syme (p.t. 21° Marcellino), Monfrino Ma., Roden, Prampi (s.t. 14° Armijos), Mi. Monfrino, M. Barisone, E. Barisone (s.t. 14° Matulli), Rosa, Nese (s.t. 29° Metaliaj), Paparone (s.t. 12° Maggi), Noto (s.t. 22° Demarchi), Actis (s.t. 27° Mendez). All. McLean.
Amatori Rugby Alghero: Alegiani (s.t. 12° Bomba), Palmisano, Delrio, Serra, Madeddu (s.t. 36° Catania), Micheli, Michel, Navarro, Tongia, Lofrese, Fall, Paco (s.t. 29° Langellotto), Stefani (s.t. 33° Gueye), Salaris, Poloni (s.t. 36° Stefani). All. Zito.
Arbitro: Vagnarelli. Assistenti: Olivieri e Giovanelli.
Marcature: p.t. 10° cp Micheli (0-3), 14° cp Roden (3-3), 17° m Poloni tr Micheli (3-10), 24° m Romano tr Roden, 31° m Mi. Monfrino tr Roden (17-10), 34° m Romano tr Roden (24-10); s.t. 10° m Romano tr Roden (31-10), 20° m Falchi tr Roden (38-10), 35° m Poloni tr Micheli (38-17).
Cartellini gialli: s.t. 19° Paco (A).
Calciatori: Roden (R) 6/6, Micheli (A) 3/3.