Cinque cerchi

La karateka genovese Viviana Bottaro verso Tokyo 2020

La Bottaro, delle Fiamme Oro, è tra le maggiori interpreti mondiali della specialità kata. Il Karate sarà ai Giochi solo nella prossima edizione.

Genova. C’è una genovese tra i quattro azzurri del karate in area qualificazione per Tokyo 2020: è Viviana Bottaro, delle Fiamme Oro. Specializzata nel kata, la sua classifica oggi le consegnerebbe il pass olimpico.

Classe ’87, cresciuta a Genova e laureata in Scienze motorie, dal 2013 si allena a Roma, con la Polizia. La Bottaro vanta un curriculum notevole con i colori della Nazionale: vi figurano un argento e quattro bronzi a squadre mondiali, due bronzi individuali mondiali, due ori, sei argenti e quattro bronzi europei a squadre, un oro, quattro argenti e un bronzo individuali europei.

L’occasione olimpica è di quelle da non perdere: il karate specialità kata comparirà ai Giochi olimpici solo nell’edizione 2020, almeno per ora. La Bottaro è in piena corsa e da anni si trova stabilmente ai vertici della sua specialità.

Con lei sono in buona posizione per un posto in azzurro ai Giochi del prossimo anno anche Luigi Busà, Andrea Busato, e Angelo Crescenzo.

leggi anche
  • Sport
    Arti marziali, Viviana Bottaro due volte di bronzo a Francoforte
  • Sport
    Arti marziali, bronzo europeo per Viviana Bottaro
  • Sport
    Kata, Viviana Bottaro si conferma campionessa italiana