Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il doppio di spareggio premia le toscane: lo scudetto per la sesta volta è del Prato

Alberta Brianti e Liudmila Samsonova si sono arrese nel super tie-break

Genova. Per la sesta volta il TC Prato si laurea campione d’Italia. Nella finale del campionato di Serie A1 femminile andata in scena sul veloce indoor del PalaTagliate di Lucca le toscane hanno sconfitto per 3-2 il TC Genova 1893, alla sesta finale negli ultimi sette anni.

Per assegnare lo scudetto 2019 ci è voluto il doppio di spareggio, vinto da Martina Trevisan e Kristina Kucova che hanno superato per 75 36 10-6, in poco meno di un’ora e tre quarti di gioco, Alberta Brianti e Liudmila Samsonova.

Nella giornata conclusiva dopo il vantaggio del team toscano grazie a Martina Trevisan che si era imposta per 64 46 64, dopo oltre due ore e mezza di battaglia, su Lucia Bronzetti, era infatti arrivato il pareggio della formazione ligure grazie a Brianti e Samsonova che avevano battuto per 61 46 10-7 Lucrezia Stefanini e la Trevisan.

Venerdì la prima giornata si era chiusa in parità: nel primo singolare Lucrezia Stefanini aveva portato in vantaggio le toscane imponendosi per 63 26 75, in due ore e 21 minuti di gioco, su Alberta Brianti, mentre nel secondo incontro, quello tra le numero uno delle rispettive formazioni, Liudmila Samsonova aveva superato per 64 62, in un’ora e 17 minuti, Kristina Kucova.

Le emozioni non sono mancate nel match che ha chiuso una sfida davvero equilibrata. Brianti e Samsonova hanno iniziato dominando letteralmente le loro avversarie fino al 5-2: poi è arrivata la riscossa di Kucova e soprattutto Trevisan che hanno infilato cinque giochi consecutivi archiviando il primo parziale (7-5). Nella seconda frazione di nuovo Genova è salita 5-2 ma stavolta non si è distratta ed ha pareggiato il conto dei set (6-3). Nel super tie-break Brianti e Samsonova hanno allungato fino al 5-2 ma poi Kukova e Trevisan hanno archiviato il match con un parziale di 8 punti a 1 regalando lo scudetto a Prato.

Per Genova un’altra finale amara: il club ligure ha giocato sei finali negli ultimi sette anni ma ha portato a casa il titolo solo nel 2014, proprio contro Prato.

Il tabellino:
TC Genova 1893 – TC Prato 2-3
Lucrezia Stefanini (P) b. Alberta Brianti (G) 63 26 75
Liudmila Samsonova (G) b. Kristina Kucova (P) 64 62
Martina Trevisan (P) b, Lucia Bronzetti (G) 64 46 64
Alberta Brianti/Liudmila Samsonova (G) b. Lucrezia Stefanini/Martina Trevisan (P) 61 46 10-7
Kristina Kucova/Martina Trevisan (P) b. Alberta Brianti/Liudmila Samsonova (G) 75 36 10-6
Giudice arbitro Nicola Antonelli; commissario campo Antonio Caroleo; arbitri Ruth Concas, Alfonso Fratta, Federica Simongini, Lazzaro Cadelano