Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

E’ morto l’ex magistrato Mario Sossi: fu rapito dalle Br, nel 2009 si candidò con Forza nuova

Aveva istruito il processo contro il gruppo della XXII ottobre

Più informazioni su

Genova. E’ morto a Genova a 87 anni l’ex magistrato Mario Sossi. Fu pubblico ministero nel processo al “Gruppo XXII Ottobre” e per questo suo ruolo fu rapito dalle brigate rosse il 18 aprile del 1974.

Fu rapito nel quartiere di Albaro a due passi da casa in via forte San Giuliano. La prigionia di Sossi durò fino al 23 maggio dello stesso anno: in cambio i brigatisti avevano chiesto la liberazione di otto militanti del gruppo XXII ottobre, ma il giudice Francesco Coco rifiuto di firmare la loro scarcerazione. Coco sarà ucciso due anni dopo, mentre Sossi venne comunque liberato il 23 maggio del 1974.

Dopo essere andato in pensione dalla magistratura, fece l’avvocato penalista per poi essere radiato dall’albo. Uomo dichiaratamente di destra, nel 2009 si presento fra l’altro come candidato indipendente per Forza Nuova.

Il funerale si terrà lunedì 9 dicembre nella parrocchia di N. Signora del Rosario, in Via Rosselli ad Albaro.