Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Dalla Fiumara a via Perlasca evitando il traffico, la nuova strada sarà pronta a fine 2023

Tra febbraio e marzo partiranno i lavori per la nuova viabilità sulla sponda sinistra del Polcevera

Genova. Inizieranno tra febbraio e marzo del 2020 i lavori per la nuova viabilità in sponda sinistra del torrente Polcevera. A comunicarlo è Sviluppo Genova che funge da stazione appaltante. Si tratta della strada che permetterà di congiungere via Perlasca alla rotatoria della Fiumara bypassando tutti i semafori di via Pieragostini. Al momento è in corso la gara, i cantieri dovrebbero poi durare circa tre anni e mezzo in modo da avere tutto pronto negli ultimi mesi del 2023.

L’opera è stata finanziata da Anas con 22 milioni di euro. I primi lavori riguarderanno la sistemazione degli argini e dei sottoservizi della sponda destra. “Ma interventi minori sono previsti anche sulla sponda opposta – spiega l’amministratore unico di Sviluppo Genova, Franco Floris – e comporteranno una spesa di 7 milioni di euro”.

Generica

La nuova strada sarà a senso unico in direzione nord, con due corsie. L’intervento prevede – tra l’altro – la realizzazione di una galleria, lo spostamento della linea ferroviaria a servizio del porto e il rifacimento dell’argine del Polcevera. Un intervento tra quelli più attesi dalla città, poiché permetterà al traffico diretto in Valpolcevera di bypassare via Avio, via Molteni e via Pacinotti. Via Perlasca dovrà quindi tornare a senso unico dopo la ricostruzione del ponte. In direzione opposta è già stata realizzato di fatto il bypass che scende da via 30 Giugno e porta alla rotatoria di Cornigliano.

Sviluppo Genova poi fornirà assistenza tecnica all’Autorità portuale per la prosecuzione della sopraelevata portuale: “Una strada interamente dedicata ai camion che dal casello dell’aeroporto raggiungerà il varco del porto di Genova – sottolinea Floris – partirà dalla zona di via della Superba per arrivare alla Sopraelevata. E’ prevista una arteria con doppio senso di marcia e quindi verrà eliminato tutto il traffico pesante presente sul lungomare Canepa da ponente verso il centro. I cantieri dovrebbero essere avviati entro il 2020“.