Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Crolla il Ligorna, in campo e in classifica risultati

Ancora un ko per i genovesi che ora sono penultimi e domenica arriva la capolista Prato

Più informazioni su

Ora arriva la paura. Il Ligorna cade anche a Chieri e si ritrova al penultimo posto davanti ai cugini della Lavagnese, ma con una classifica che adesso si fa preoccupante nonostante i tanti punti ancora a disposizione per l’undici genovese. Poco si può imputare a mister Monteforte, che ha dimostrato lo scorso anno di saper plasmare un gruppo forte e coeso, ma il mercato di questa stagione ha restituito un Ligorna che si aggrappa a Chiarabini e Bulgarelli, troppo poco per salvarsi.

Primo tempo equilibrato con il Chieri che trova il gol al 9° con Melandri che inventa una conclusione potente che sbatte sulla faccia interna della traversa per poi insaccarsi. I genovesi reagiscono intorno al 20° quando Fasce si fa trovare puntuale in area e gira di prima intenzione, ma Campagna si immola sulla linea e salva il parziale. Al 35° il pareggio di Chiarabini arriva direttamente su punizione. La barriera si apre e la sfera passa beffando Bertoglio. Le squadre si equivalgono, ma sono i locali ad avere l’occasione migliore con Melandri che da due passi calcia a colpo sicuro trovando una reazione d’istinto di Bulgarelli che salva la porta. È il preludio del gol che arriva con un contropiede piemontese che consente a Varano di battere Bulgarelli in diagonale. 

Nel secondo tempo la pioggia rende difficili le trame di gioco, le squadre rallentano e il Chieri è bravo ad imbrigliare i genovesi che non riescono praticamente mai a rendersi pericolosi ed i torinesi si prendono i tre punti inguaiando il Ligorna.