Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Banca Carige, salvo il ritorno a piazza Affari: superata la soglia per la riammissione in Borsa

Più informazioni su

Genova. Banca Carige ha superato il 10% del flottante di azioni, soglia necessaria ai fini della riammissione alle negoziazioni in Borsa. A comunicarlo è l’istituto di credito in una nota.

Dopo l’aumento di capitale da 700 milioni si è concluso il periodo di offerta della terza tranche da 85 milioni. La banca, si legge nella nota, ha ricevuto offerte per un controvalore complessivo di 16,8 milioni.

“Considerati i 10 miliardi di azioni gratuite che verranno assegnate dallo SVI agli attuali azionisti aventi diritto e i citati 16,8 miliardi di azioni oggetto di richiesta di sottoscrizione (pari al 2,2% del capitale sociale post esecuzione integrale dell’aumento), si rende noto che risulta già superato il 10% del flottante così come definito da Borsa Italiana S.p.A., soglia identificata come necessaria ai fini della riammissione alle negoziazioni”, precisa il comunicato.

“Il regolamento dell’intera operazione di rafforzamento patrimoniale è previsto per il 20 dicembre – conclue la nota – subordinatamente alla contestuale cessione dei crediti Npe ed emissione delle obbligazioni subordinate Tier 2”.