Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alessio Ferrero è un nuovo difensore centrale del Città di Cogoleto risultati

Il nuovo giocatore di mister Derio Parodi ha giocato con Ospedaletti, Ventimiglia, Borzoli e Serra Riccò

Genova. Primi movimenti di mercato del Città di Cogoleto, che dopo aver preso Davide Migliaccio dall’Olimpic e lo svincolato Davide Asioli, si assicura le prestazioni sportive del difensore (classe ’98) Alessio Ferrero, prelevandolo dal Serra Riccò.

Il neo difensore, dopo aver giocato nei settori giovanili di Ospedaletti e Ventimiglia, ha esordito (campionato 2015/16) in Eccellenza con la squadra frontaliera, giocando due stagioni, allenato da mister Andrea Caverzan.

“Ho sempre avuto un buon rapporto con Caverzan, mister molto preparato, al quale devo molto – dichiara Ferrero – perché mi ha permesso di crescere molto come uomo e come giocatore”.

Gli studi universitari hanno portato il difensore a trasferirsi, in pianta stabile, a Genova, dove lo scorso anno ha giocato con il Borzoli, mentre nella prima parte di questa stagione ha vestito la maglia del Serra Riccò.

Quali sono stati i motivi che ti hanno spinto ad accettare il passaggio al Città di Cogoleto?

“La dirigenza è stata molto convincente, chiara e trasparente nell’espormi le sue idee – continua Ferrero – la possibilità di giocare con continuità, il ritrovare un ex compagno di squadra come Sebastiano Bellini, la voglia di lottare insieme ai miei nuovi compagni per centrare l’obiettivo salvezza, sono i motivi per i quali ho deciso di accettare la sfida”.