Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Violenze contro i manifestanti in Cile: a Genova domani presidio di solidarietà

Una benda sugli occhi a simboleggiare le violenze delle polizia contro i manifestanti: in 200 rischiano di perdere la vista

Più informazioni su

Genova. Non si fermano in Cile le manifestazioni e le proteste contro le disuguaglianze sociali ed economiche. E il bilancio della repressione diventa ogni giorno più grave: 23 i manifestanti morti e quasi 200 persone rischiano di perdere la vista dopo che sono stati colpiti da proiettili di gomma e dai gas lacrimogeni sparati ad altezza d’uomo dalle forze di polizia.

Per questo domani pomeriggio in tutta Italia ci saranno manifestazioni di solidarietà con la popolazione cileno. A Genova l’appuntamento è in piazza De Ferrari alle 17.

L’idea è quella di coprirsi un occhio con una benda come condanna simbolica delle violenze. A Genova si tratta delle terza manifestazione di solidarietà organizzata in queste settimane dal comitato di solidarietà con il Cile, promosso da alcuni giovani cileni residenti a Genova e appoggiato da diverse realtà